News

Guardia costiera salva surfisti in difficolta’ a bordighera

E’ di sabato scorso 17 febbraio 2007, l’ntervento della Motovedetta della Guardia Costiera, verso le ore 13.00, per salvare una coppia di surfisti in difficoltà al largo di Bordighera, nel tratto di mare antistante la stazione ferroviaria.
Dopo diverse segnalazioni di privati cittadini, pervenute tramite il numero nazionale d’emergenza ‘1530’, che riferivano della presenza di surfisti in difficoltà, a causa delle condizioni del mare, la motovedetta della capitaneria si è messa in moto.
Pochi minuti dopo le segnalazioni, l’unità navale raggiungeva la zona recuperando a bordo uno dei surfisti (un quarantottenne di Camporosso), unitamente alla tavola. L’altro surfista, anch’egli in difficoltà, riusciva comunque a guadagnare la riva assistito dai militari della Delegazione di Spiaggia.
L’operazione, effettuata in presenza di condizioni meteomarine impegnative (per la presenza di un forte vento e per lo stato del mare), si è conclusa alle ore 14.00, con il rientro dell’Unità Navale nel porto di Bordighera. “L’intervento di oggi – si legge in una nota della Capitaneria di Porto – rientra in una casistica abbastanza frequente, soprattutto in questo periodo ed in quel tratto di mare. Per tali motivi, agli sportivi che praticano questa disciplina, si raccomanda di verificare sempre l’esistenza delle condizioni di sicurezza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
20 × 1 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER