News

Honda rip curl pro banzai 2006, report conclusivo del sm surf club

Si è concluso sabato 18 novembre il campionato nazionale Surfing Italia con l’ultima tappa in calendario, Honda Rip Curl Pro Banzai 2006, che ha visto la partecipazione di 60 atleti (52 uomini e 8 donne).
Dopo un waiting period molto lungo, circa 45 giorni di attesa per mancanze delle condizioni favorevoli, gli organizzatori hanno deciso di non aspettare ulteriormente.
Giovedì 16 si è dato il via alla competizione in modo ufficiale dando appuntamento sabato 18 a tutti i migliori atleti della penisola a Santa Marinella nella spiaggia di Banzai. Le previsioni meteorologiche in un primo momento erano molto promettenti con onde previste sul metro e mezzo, misura sulla quale i surfisti si esprimono al meglio nella loro tecnica.
Purtroppo le previsioni sono cambiate in modo inaspettato il giorno prima della competizione. Sabato la misura è stata costante tutto il giorno sul mezzo metro.

Gli atleti sono stati bravissimi nel disputare una gara difficile sotto tutti i punti di vista, sia per le dimensioni delle onde sia per la posta in palio. Infatti, oltre l’assegnazione del titolo italiano 2006, molti atleti si giocavano la possibilità di rientrare nei top 44 e accedere al campionato nazionale del prossimo anno.
Da subito si è capito che Nicola Bresciani aveva intenzione di vincere tutto quello che era possibile. L’unico atleta nelle possibilità di opporre resistenza allo strapotere del toscano era Paolo D’angelo che, peraltro, giocava in casa e quindi carico al punto giusto. Ma dopo il susseguirsi delle prime heat, la prima batteria è entrata in acqua verso le 07:45, non c’è mai stato un attimo di pausa fino alle semifinali degli uomini che si sono dati il cambio con le heat femminili. Molto buona la prova di Andrea Bonfili e Stefano Esposito che accedono rispettivamente alla seconda semifinale e alla finale, buona anche la prova di Emiliano Cataldi che però deve arrendersi in semifinale. In questa fase di gara si arriva allo scontro diretto tra Bresciani e D’angelo nella prima semifinale e il laziale ha la peggio uscendo in modo definitivo dalla gara insieme ad un altro toscano, Alessio Poli.

Ma la vera sopresa del contest nel campo maschile è stata la giovanissima wild card Roberto D’Amico, di Ladispoli, che riesce ad ottenere un risultato fenomenale, considerando i suoi 13 anni, piazzandosi al quarto posto dietro a un ottimo Alessandro Rigliaco, terzo classificato, Stefano Esposito, secondo classificato e al vincitore Nicola Bresciani.

Diego Cucurnia si aggiudica il premio Foster’s “Wave of the day”, con 300 euro in premio, prendendo l’onda migliore del contest.

Tra la categoria donne si sono distinte Valentina Vitale, che vince ancora una una volta nelle acque di Banzai, ma sopratutto per la giovanissima concorrente Alessandra Balistrieri. Con solo 12 anni, la più giovane tra le partecipanti, Baliestrieri ha messo in riga le più esperte Cristina Dotti e Elena Bertolini, rispettivamente terza e quarta, dimostrando una grande capacità nel surfare al meglio anche le onde più piccole.

Ottimo lavoro della BAPU Film per la messa in onda della gara in diretta sul sito www.italiasurfexpo.it generando altissimi picchi di visione e ascolto durante l’intera giornata. Il furgone/regia posizionato sotto il palco aveva ben 4 operatori video al lavoro dove poter trarre le migliori immagini del momento. Esaltanti i momenti in cui si è visto in diretta l’arrivo della grande spaghettata sul palco giuria e le interviste a diversi atleti con le loro impresioni a caldo. Un altro momento significativo è stato sicuramente l’intervento del Vice Sindaco di Santa Marinella Massimiliano Fronti che ha spiegato l’importanza di evento sportivo di questo livello con risonanza anche nella comunità internazionale. Ha concluso, poi, con la questione del reef artificiale che entro pochi mesi si aspetta una concretizzazione del progetto da parte della Regione Lazio.

Ancora una volta il Santa Marinella surf club, che accresce il proprio livello organizzativo di anno in anno, ringrazia l’Amministrazione Comunale di Santa Marinella, tutti gli sponsor e tutti i collaboratori che hanno permesso un evento di questo genere. L’appuntamento è dunque rinnovato al prossimo anno per un Honda Rip Curl Pro 2007 sempre più importante ed emozionante.

SEARCH IS ENDLESS
RIP CURL

Tra qualche giorno comunicheremo le date della messa in onda del servizio speciale di 26 minuti su LA 7 sport con il commento del giornalista sportivo Massimo Benedetti e del contest director Alessandro Marcianò.

HONDA RIP CURL PRO BANZAI 2006:
Contest director
Alessandro Marcianò
Head Judge
Graziano Lai
Judge
Roberto Bersani, Tony Di Bisceglie, Francesco Mangino, Marco Gregori, Gianpaolo Pietraforte e Cristina Pinciaroli

Staff Santa Marinella surf club
Fotografo ufficiale: Antonio Ronchini
Operatore video: Federico Santini
Beach marshall: Elettra
Timer/Alert: Davide e Stefano
Surpervisor: Danilo Conte
Tabbellone e results web: Francesca Cinque
Speaker: Alessandro Marcianò
Service: Stefano e Carlo
Security: Mr. Alì
Supporto logistico: Fabio, Loretta e Giovanni
Weather control: Il Meteo – www.ilmeteo.it

Main Sponsor
HONDA ITALIA
RIP CURL
FOSTER’S
Sponsor
SHARK energy drink
MUTATION surf shop (Roma)
SECRET SPOT surf shop (Civitavecchia)
DIRTY surf shop (Fiumicino)
WAVE surf shop (Albano Laziale)
SPORT MANIA surf shop (Santa Marinella)
Organizzazione
SANTA MARINELLA SURF CLUB – www.smsurfclub.com
IBR, action sport agency – www.italiasurfexpo.it

RESULTS by Santa Marinella surf club:
HONDA RIP CURL PRO BANZAI 2006 – Cat. MEN
1) Nicola Bresciani
2) Stefano Esposito
3) Alessandro Rigliaco
4) Roberto D’Amico (wild card)

HONDA RIP CURL PRO BANZAI 2006 – Cat. WOMEN
1) Valentina Vitale
2) Alessandra Balistrieri
3) Cristina Dotti
4) Elena Bertolini

FOSTER’S WAVE OF THE DAY (300 euros)
Winner is…
Diego Cucurnia

HONDA RIP CURL PRO BANZAI 2006 – BEST JUDGE
Marco Gregori

CAMPIONE ITALIANO 2006 – Circuito nazionale SURFING ITALIA
Nicola Bresciani

foto gallery presto on line:
www.smsurfclub.com
www.italiasurfexpo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
9 + 28 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER