News

Resoconto del primo simposio sui reef artificiali in italia

Successo pieno per il I° Simposio italiano interamente dedicato ai Surf Reef Artificiali (SRA). Superata l’iniziale emozione per l’evento che non ha avuto prima d’ora altri esempi in Italia e in Europa, eccezion fatta per l’Inghilterra dove oltre alla conferenza si stà procedendo alla progettazione del surf reef, l’ottima organizzazione del Banzai Surf Club ha portato avanti la scaletta degli interventi in un crescendo di rappresentazioni grafiche e video che hanno incollato alla sedia anche gli Amministratori Comunali giunti per l’occasione.
L’Arch. Andrea Mandalari e il Prof. Leopoldo Franco, ordinario della cattedra di Ingegneria della Caosta dell’Università di Roma Tre, hanno saputo spiegare i concetti di ingegneria idraulica e fluido-dinamica connessi al moto ondoso con una semplicità tale che anche i non addetti ai lavori hanno compreso mantenendo il loro interesse fino alla fine del convegno.
Dall’esposizione dell’evoluzione della pratica del surf e dell’economia ad esso collegata, fatta dal Dott. Maurizio Di Spirito, Presidente del Banzai Surf Club, si è passati alla esposizione delle diverse tecniche di costruzione dei SRA, finendo con la valutazione della loro sostenibilità ambientale con gli interventi del Prof. Eugenio Fresi Ord. di Ecologia dell’Università di Roma Due.
In quatro ore di simposio, oltre alle slides e ai filmati, a destare viva l’attenzione dei presenti in sala sono stati gli interventi dei politici: On. Avv. Pietro Tidei, Sindaco di Santa Marinella, Ass.re Quartieri, Ass.re Marongiù e Vicesindaco Fronti, che hanno ribadito la disponibilità a riportare il Km 58,000 dell’Aurelia allo stato “surfistico” promettendo una diversa soluzione contro l’erosione del muro di sostenimento dell’Aurelia diversa da quella adottata dalla passata gestione comunale. Gli amministratori Comunali hanno anche dichiarato che se si riuscisse a trovare il modo di utilizzare i fondi stanziati con la L.R. 1/2001 o altre forme di finanzaimento, il Surf Reef Artificiale a Santa Marinella sarebbe in cima alla lista delle cose da fare per riportare ai fasti di un tempo la cittadina balneare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
8 + 22 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER