News

Fair bits premiere, viareggio, 25 agosto 2005

Viareggio 25 agosto 2005, Cinema Teatro Politeama
Il Billabong/Jack MacCoy Surf Film Festival torna a Viareggio per il secondo anno consecutivo e bissa il “sold-out” dell’anno precedente dimostrando che non c’è crisi per il cinema – neanche in piena estate – se in cartellone c’è il grande surf. Più di 900 persone provenienti da ogni parte d’Italia hanno riempito ogni posto della più grande sala della Versilia. Surfisti, rivenditori Billabong e tanti giovanissimi appassionati accolti dal produttore del film Sinclair Black (e da centinaia di birre omaggio) hanno vissuto un’altra serata memorabile. In programma “Fair Bits”, la pellicola sperimentale prodotta da Jack MacCoy per la regia di sette diversi film-makers, che vede protagonista assoluto Taj Burrow e la partecipazione straordinaria di atleti come Andy Irons, Donavon Frankenreiter, Rob Machado, Kelly Slater oltre ad un cameo dell’attore Ben Stiller.
Il film si compone di nove episodi dallo stile e dalle atmosfere diversi tra loro, tutti coinvolgenti al punto da suscitare le urla della platea. D’altronde non capita sovente di vedere Taj, Kelly e Rob che cercano di surfare con una porta, un badile, uno snowboard, un paio di sci, una custodia di chitarra ed un tavolino! In Fair Bits c’è tutto questo compreso immagini di super tubi di 3 metri, di tow-in in una piscina con onda artificiale in Malesia e molto altro.
Applauditissimo anche “Solid”, il “corto” che ha aperto la serata, incentrato sulle incredibili sequenze girate da Jack MacCoy a Teahupoo nei giorni che hanno preceduto il Billabong Pro Tahiti del maggio scorso.
“Quand’ero ragazzo, alle Hawaii, non c’erano cassette o DVD e gli unici surf-movie che vedevamo erano quelli programmati – una o due volte all’anno – dal cinema locale” – spiega Jack Mc Coy, regista-icona del surf internazionale – “offrire a tutto il mondo surf movie per il grande schermo è un importante contributo alla cultura del surf di oggi”.
Con un anteprima mondiale per oltre 3000 spettatori svoltasi in Gennaio “in casa” di Taj, in Australia, il tour internazionale si avvia a superare il successo dell’edizione 2004, quando il pluri-premiato “Blue Horizon” è stato visto da oltre 55000 spettatori nel mondo, di cui 5000 in Europa.
Ancora una volta appassionati e addetti ai lavori italiani hanno potuto condividere l’esperienza indimenticabile di guardare un grande surf-movie al cinema. Qualcosa che mancava davvero, in quest’epoca di video e dvd, finché il Billabong/Jack MacCoy Surf Film Festival non è entrato in scena. Appuntamento confermato il prossimo anno con Joel Parkinson ed il suo “Free as a dog”.

Il DVD Fair Bits sarà disponibile dall’autunno 2005.

Info e trailer: http://www.billabong.com/fairbitseurope

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
5 − 4 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER