News

O’ neill deep blue open 2005

Date: 6-12 Giugno 2005
Dove: Repubblica delle Maldive – Atollo di North Malé
Per il quinto anno consecutivo O’Neill surferà le onde dell’atollo maldiviano di North Malé dal 6 al 12 giugno prossimi per una nuova ed appassionante edizione dell’ O’Neill Deep Blue Open, uno degli eventi più prestigiosi nel panorama surfistico internazionale di cui O’Neill è sponsor ufficiale.
La conferma di questa splendida ed esclusiva location a meno di un anno dalle pesanti perdite umane ed economiche provocate dallo Tsunami, esprime un chiaro messaggio da parte di O’Neill a favore del coraggioso sforzo delle popolazioni maldiviane verso il recupero e la ricostruzione. Esso esprime inoltre un doveroso riconoscimento alla cordialità con cui la popolazione locale ha ospitato con calore ed efficacia ben quattro edizioni dell’O’Neill Deep Blue Open, aggiungendo all’evento fascino e attrattiva del tutto particolari.
Sotto specifica richiesta delle autorità maldiviane, O’Neill Europe ha verificato con un’attenta valutazione la possibilità di presentare nuovamente l’evento sul territorio maldiviano. Il positivo risultato di tale esame ha significato per O’Neill il “via libera” per una decisa ed entusiasta rivalutazione della regione quale meta turistica da sogno e destinazione di “prima classe” per tutti gli amanti del surf.
“In questi anni O’Neill Europe ha instaurato con il popolo maldiviano uno stretto legame di collaborazione e rispetto reciproci” sostiene l’Event Manager di O’Neill Bernhard Ritzer. “Alla tragica notizia della devastazione causata dallo Tsunami ci siamo sentiti immediatamente coinvolti ed è nata in noi la sincera volontà di fare tutto il possibile a sostegno della popolazione e del paese. Riconfermare l’O’Neill Deep Blue Open ci è sembrato, quindi, un modo efficace e diretto per ribadire al mondo intero che le Maldive sono e continuano ad essere il “paradiso dell’Oceano Indiano”.
L’evento avrà luogo, come di consueto, presso l’isola di Lohifushi e manterrà l’ormai classico format che utilizza le mobile boat per sfruttare al meglio le condizioni climatiche della location assicurando così 7 giorni ininterrotti di gara dall’elevato contenuto agonistico.
Confermato anche un ricco premio in palio, la posta in gioco è infatti davvero alta per il vincitore del 2005 che potrà lasciare le Maldive con una consistente fetta del montepremi di ben 125.000 USD e un numero considerevole di punti WQS al suo attivo, oltre a poter aggiungere il proprio nome nella leggendaria top list di campioni mitici come gli americani Chris Ward e Tim Curran o gli australiani Trent Munro e Toby Martin.
E’ possibile seguire l’evento on line sul sito www.deepblueopen.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
22 − 6 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER