News

Allerta furti, parte terza, la saga continua

Continuano ad arrivare segnalazioni di furti da ogni parte d’Italia. Certo quella dei furti nelle auto dei surfisti non era una novità, ci teniamo però a dar voce alle segnalazioni proprio per evitare di tenere la guardia abbassata, meglio stare sempre in allerta e prossimamente, sulla base delle segnalazioni, cercheremo di stilare una classifica dei posti più caldi e dove prestare maggiormente attenzione.
Ultime segnalazioni giungono da Focene e da Ostia dove in particolare qualche mese fa, tanto per citare gli ultimi avvenimenti, davanti allo stabilimento La Rotonda di Ostia sono state scassinate molte macchine di surfisti che erano in acqua.
Più recentemente, alcuni ragazzi di Genova ci segnalano furti avvenuti il fine settimana scorso nei pressi dello spot Nautilus a danno di surfisti che si trovavano in acqua oltre a finestrini rotti, probabilmente nel tentativo da parte dei ladri di proseguire le razzie.
L’unico consiglio che possiamo dare è di parcheggiare l’auto sempre in luoghi il più affollati possibile e di continuare ad inviare le segnalazioni.
Per segnalazioni: info@surfcorner.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
19 − 18 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER