News

Rip curl pro, 1-31 ottobre – banzai beach

Fonte: ISE press – Foto: Antonio Ronchini Per Foto e notizie rivolgersi a: info@italiasurfexpo.it infoline: 338 7003044 Santa Marinella Surf Club RIP CURL PRO – BANZAI 27/10/2004 Mercoledì 27 ottobre è stata una giornata perfetta per lo svolgimento della prima edizione del RIP CURL PRO, organizzata dal nuovo club Santa Marinella Surf Club. Sebbene le onde non sono mai state al di sopra del metro e 20, la qualità si è mantenuta ad ottimi livelli durante tutto il giorno. Ben quattro categorie (Senior, Junior, Grom e Women) si sono susseguite dando spettacolo e alte performance sportive. ”Abbiamo avuto non poche difficoltà in questi giorni precedenti nell’individuare il giorno giusto per lo svolgimento del surf contest. Stava per finire il waiting-period – commenta Alessandro Marcianò organizzatore dell’evento – e ci siamo trovati di fronte una scelta difficile, cioè quella di chiamare la gara con il rischio di mare piatto oppure di annullare la tappa. Anche le previsioni meteo cambiavano in modo repentino senza darci conferme in merito. Fortunatamente una buone dose di sorte e anche la nostra conoscenza locale ci ha permesso di concludere come previsto”. Alle 09:30 finalmente si è dato via al contest con i surfisti provenienti da tutta Italia, tra i quali campioni affermati. Nonostante i pronostici, nel corso delle heat si sono avute non poche sorprese. Negli ottavi di finale a sorpresa sono stati esclusi atleti di rilievo come Emanuele Avezzano, Emiliano Cataldi, Alessio Fantozzi, Pier Matteo Longo , Alessandro Marcianò e i più giovani Giovanni Casu e Aron Pacifici. Durante i quarti di finale, con onde lisce (glassy) e con due picchi disponibili dove gli atleti potevano surfare sia di spalle (back side), che in front side (faccia), si sono invece affermati Jacopo Conti, Paolo D’angelo (pluricampione italiano), Alessandro Maddaleni, Manuel Maffei, Francesco Palattella, Poli, Marco Urtis e Federico Vanno. In un crescendo di livello tecnico in acqua, con manovre sempre più radicali, sono approdati alle semifinali i surfisti che hanno dato maggiore spettacolo e dimostrazione di saper sfruttare a pieno tutte le sezioni d’onda. I set avevano una buona frequenza, ma la scelta dell’onda è stato un vantaggio importante per terminare la heat in buona posizione. E così è andata! Finale a sorpresa con i primi tre atleti provenienti dalla Toscana e uno solo del Lazio: Francesco Palattella, Marco Urtis, Poli e Manuel Maffei. I punteggi assegnati dei giudici sono cresciuti notevolmente, assegnando sempre più spesso voti superiori al 7.0, grazie alle manovre esasperate di chi sa che sta per aggiudicarsi un titolo così importante. La categoria Junior è partita direttamente dai quarti di finale. Tra loro hanno vinto Dettori (Sardegna), Nacci, Orso e Zeppi. Le heat degli Junior sono cominciate nel pomeriggio con il costante moto ondoso della giornata e sono terminate al tramonto. Hanno dimostrato e confermato di essere le nuove promesse del surf italiano. Venti minuti a Banzai Beach dedicati esclusivamente alla heat finale della batteria femminile. In acqua cinque ragazze grintose che hanno fatto vedere quanto il surf stia coinvolgendo sempre di più il mondo femminile. Tra la categoria women ha vinto la più costante Bertolini sulla D’Azzeo agguerritissima. Tra i Grom (giovanissimi) Roberto D’Amico ha avuto la meglio, come ci si aspettava, sull’altrettanto giovane Macheda. La dichiarazione del capo giudice, Graziano Lai, è stata: “Di gara in gara vedo un costante miglioramento. Sia per quanto riguarda il campo organizzativo che per quanto riguarda il livello agonistico raggiunto dagli atleti. Sono contento di aver preso parte a questo importante evento”. Lai ha poi assegnato con l’ Assessore al Turismo Roberto Bacheca il premio “miglior giudice” al veterano C. Barbuzza. Congratulazioni a tutti i finalisti di tutte le categorie per l’ottimo spettacolo! L’appuntamento è rinnovato per il prossimo anno a Santa Marinella – Banzai Beach – Santa Marinella Surf Club. Santa Marinella Surf Club RIP CURL PRO – BANZAI 27/10/2004 – RESULTS: _FINALE SENIOR 1° Francesco Palattella 2° Marco Urtis 3° Poli 4° M.Maffei _FINALE JUNIOR 1° Dettori 2° Nacci 3° Orso 4° Zeppi _FINALE GROM 1° R. D’Amico 2° Macheda _FINALE WOMEN 1° Bertolini 2° V.D’Azzeo 3° Vitale 4° Muzzarelli 5° V. Zullo RIP CURL PRO 2004 in numeri: 71 atleti iscritti 15 premi 8 assistenti medici 90 bracciali di riconoscimento 31 heat effettuate 4 categorie S, J, W e G. 6 interferenze in gara 5 i colori delle lycre 5 giudici federali 9 ragazzi staff SM surf club 2 moto d’acqua 45 litri di benzina 1 fotografo ufficiale 273 foto scattate 1 palco sulla spiaggia 1 spogliatoio atleti 1 unità cinofila per il salvamento 110 pezzi di pizza 144 bottigliette d’acqua 18 banner e bandiere Rip Curl 250 fascette stringenti 272 fogli utilizzati 45 metri di corda 2 siti web ufficiali 103 manifesti 70×100 e…1 luna piena. RIP CURL PRO Banzai Beach – Santa Marinella 01 – 31 Ottobre 2004 Cat.: shortboard open Il 2004 segna l’inizio di un nuovo importante evento nel circuito nazionale di surf, il RIP CURL PRO a Santa Marinella. Questo nuovo surf contest si propone come un appuntamento annuale dove gli atleti piu’ bravi hanno la possibilita’ di aumentare la loro posizione nella classifica generale valida per il titolo italiano. Il mese di ottobre e’ considerato da molti esperti come uno dei migliori mesi per surfare onde di qualita’ , la temperatura dell’aria e’ ancora buona e quella dell’acqua e’ ottima utilizzando una semplice muta 3×2. Le perturbazioni atlantiche sono piu’ frequenti ed “entrano” nel Mediterreneo con maggiore forza producendo mareggiate significative. Da adesso in poi si fa surf sul serio: RIP CURL PRO 04!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
10 + 22 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER