News | 1 novembre 2003

Quiksilver 8° gaeta surf masters

Proprio al termine del waiting period dell’ottava edizione del Gaeta Quiksilver Surf Masters, arriva la tanto attesa swell da scirocco. Un numero record di atleti (78 iscritti nella categoria Open e oltre 20 nella junior) e tanto stress per gli organizzatori, ma anche una gara tra le più belle degli ultimi anni. Sabato 1 novembre, fin dal mattino si capisce che le onde non deluderanno: due metri sul picco, anche se un pò disordinate. Poi, col passare delle ore, la swell si è lisciata e dalle semifinali in poi, onde bellissime, ripide, talvolta tubanti. Il brasiliano Maia, local di Anzio e vincitore anche lo scorso anno, ha fatto capire subito che sarebbe stato molto difficile strappargli il trofeo, soprattutto per la conoscenza delle onde di gaeta.
Ma i vari Bresciani, Vanno, Maffei, Vallifuoco, ce l’hanno messa davvero tutta, fin dalle prime heats. Grande successo di partecipanti nella categoria Junior, vinta dal surfista di Anzio Stefano Esposito, anch’egli vincitore per il secondo anno consecutivo davanti al costante Simone Bali. “E’ questa la sorpresa più gradita”, commenta Alessandro Dini, marketing manager per Quiksilver Italia. “Alcuni dei grossi nomi sono mancati, più che altro per non aver considerato il regolamento degli organizzatori e per aver saltato le pre iscrizioni, ma sono molto contento di aver visto così tante facce nuove, sia tra gli junior che tra gli open”.
Nella categoria donne vince la romagnola Silvia Maroncelli davanti alle due ostiensi Vitale e Bertolini.
Le bellissime onde nell’ultima parte della gara hanno reso possibile una finale Open molto bella, anche se il favorito Nicola Bresciani, che aveva fino ad allora fatto vedere le cose più belle (suo il premio per la miglior manovra), è stato tradito da una scelta tattica che si è rivelata errata: le tubanti onde dell’inside, che gli avevano permesso alti punteggi nei quarti e nella semifinale, non sono arrivate. Vittoria meritata per il brasiliano Maia e ottimo secondo posto per Federico Vanno.
Una nota felice che ha fatto commuovere il bravo organizzatore Leonardo D’Angelo e Geppe di Killer Surf Shop: il quarto posto di Costa, surfista di Gaeta, primo local ad approdare in finale in questo evento.

CLASSIFICHE 8° GAETA SURF MASTER 2003

CATEGORIA OPEN
1 MAIA
2 FEDERICO VANNO
3 NICOLA BRESCIANI
4 DARIO COSTA
5 MANUEL MAFFEI
5 FRANZINI
7 CANDI
7 ROBERTO ROMANCINO
9 ANTIMO VALLIFUOCO
9 ALESSANDRO MARCIANO
9 RANALDI
9 DIEGO GABRIELLI
13 MAURIZIO DI SPIRITO
13 DE STASIO
13 PIRODDI
13 CARDOSELLI
17 FALCETTA
17 SCIAUDONE
17 PATRIZIO JACOBACCI
17 EPIFANI
17 SCOTT
17 ANTONELLO DI MARZO
17 SIMONE FABIANI
17 PIAZZA
25 FORTI
25 DIONISI
25 MAURO ALICANDRO
25 MAURIZIO ROSSI
25 DAVIDE SACCHETTI
25 SABATINI
25 ANGELO NOVIELLO
32 DONZELLI
32 VOLANTE
32 GALZERINO

CATEGORIA JUNIOR
1 STEFANO ESPOSITO
2 SIMONE BALI
3 ALESSANDRO ZEPPI
4 NACCI
5 ANDREA DI PIETRO
5 CAPONI
7 PESCETELLI
7 DE SIMONE
9 DE SANTIS
9 BINI
9 ALESSANDRO CLINCO
9 GIORDANO
9 ALBANESE
14 RIGLIACO
14 EUGENIO CANNARSA
14 SIMONE FABIANI
17 RANALDI

CATEGORIA DONNE
1 SILVIA MARONCELLI
2 VITALE
3 BERTOLINI

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...