Report

Angelo Bonomelli impressiona ai World Surfing Games in Giappone

Giornata intensa, quella appena conclusa ai World Surfing Games, per Angelo Bonomelli che fa indigestione di campioni del mondo ma poi passa ai ripescaggi non senza aver lasciato il segno.

Per Angelo Bonomelli quella appena trascorsa è stata esperienza intensa e indimenticabile, avendo sostenuto tre round in un giorno e avendo incontrato due campioni del mondo e un campione nazionale.

Prima Angelo impressona passando il terzo round del main event davanti all’11 volte campione del mondo Kelly Slater, poi al quarto round passa ancora primo la sua heat davanti al campione costaricano Carlos Munoz, infine al quinto round, stremato, si trova schiacciato tra i giganti Slater e Medina da un lato, e il talentuoso re dei Young Guns, Rio Waida, dall’altro.

 

Angelo Bonomelli. Foto ISA/Jimenez

 

 

A quel punto non può far altro che accedere ai ripescaggi, Angelo salta direttamente all’ottavo round 8, dove a quanto pare non ci sarà da rilassarsi perchè questa volta lo aspetterà, tra gli altri, niente meno che Filipe Toledo, per un’altra heat tutta da gustarsi.

Angelo si trova comunque ancora molto vicino alle finali ripescaggi con possibilità di rientrare nel main event.

Niente da fare purtroppo per i compagni di team Roberto D’Amico e Ramon Taliani costretti a fermarsi al terzo round ripescaggi.

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER