Report

ISA WLSC Report Day 2

Bilancio positivo per il team Azzurro nella seconda giornata dei campionati del mondo longboard ISA a Biarritz. 

La seconda giornata ai World Longboard Surfing Championships a Biarritz ha visto scendere in campo le heat del primo round maschile, dove avevamo impegnati il romagnolo Matteo Fabbri nella Heat 2 e il toscano Federico Nesti nella heat 15.

Onde molto simili in forma, qualità e misura al primo giorno, difficili da interpretare e con diverse sezioni mosce, molto variabili a seconda della marea.

 

 

 

Matteo Fabbri al primo round

 

 

Matteo Fabbri è entrato in acqua con il suo performer Stewart CMP 9’0 e per gran parte della heat ha mantenuto salda la seconda posizione con due onde di medio punteggio in una heat dai punteggi generalmente scarsi. Dopo la prima metà della heat, l’olandese Kay van der Valk è riuscito a strapparli il secondo posto con una differenza di soli 0.10 punti.

Mancavano pochi secondi dal suono della campana e Matteo in priority non si è fatto sfuggire l’unica occasione rimasta, prendendo un’onda di set e surfandola fino a riva con un punteggio di 3.80 che gli ha fatto scavalcare di nuovo l’olandese e avanzare al secondo round del main event.

 

 

Sul finire della giornata, è toccato a Federico Nesti entrare in acqua nella heat 15, una batteria da quattro contro il giapponese Kenichi Kitamura il costaricense Kenichi Kitamura e l’olandese Michiel Six.

Federico ha gareggiato con il suo performer Lufi Sea Captain 9’1 epoxy/carbon e non ha perso tempo a mettere le cose in chiaro, aprendo la heat con una prima onda da 6.17 guadagnati grazie a un hang five interminabile che ha scrollato dalla sedia i cronisti e agitato il pubblico in spiaggia. Poi ha proseguito con diverse altre onde ma è stata la terza da 3.30 che gli ha permesso di consolidare la sua posizione e vincere la heat, approdando al secondo round del main event.

 

 

Federico Nesti pre-heat

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER