Report

Onda e Mauro Pacitto al Campionato Canario di Surf

Exploit dei cugini Onda e Mauro Pacitto alla prima Tappa del campionato Canario di Surf. Entrambi conquistano un posto sul podio U18.

Sabato 20 e Domenica 21 si è svolta la prima tappa del Campionato Canario di Surf da Onda. Ad ospitare l’evento, sponsorizzato da Protest, lo spettacolare spot di Bubble sulla north shore di Fuerteventura.

In gara le Categorie open e juniores con circa 80 atleti ai nastri di partenza. 

Il primo giorno si presenta alquanto impegnativo, onde di 3mt anche 3mt e mezzo. Si comincia con l’open. Per entrare in acqua non solo ci vuole bravura ma anche coraggio e Mauro di coraggio ne dimostra tanto.

Arriva fino ai quarti di finale, prende una prima onda e strappa un 5 di voto, mentre nella sua heat c’è chi si ritira.

Torna sulla line-up, parte su un onda a dir poco enorme e viene letteralmente inghiottito, il leash si rompe e la sua tavola scompare. Momenti di ansia nel vederlo solo in acqua senza tavola ed in mezzo a quelle capanne, ma fortunatamente riesce a tornare a riva senza grossi problemi. Peccato perché gli sarebbe bastata un onda da 1 per passare in semifinale.

Il giorno dopo, domenica, le condizioni del mare si erano attenuate e si presenta il campo gara con un metro e mezzo liscio. Onda Pacitto arriva facilmente in finale e conquista un terzo posto nella categoria femminile U18, Mauro invece in finale U18 fa un ottimo surf e arriva secondo subito dietro al campione di zona Mirko Ivan Manduca.

Grande prova dei cugini Pacitto che hanno tenuto molto alta la bandiera Italiana e in una gara che vedeva atleti di livello internazionale, tra onde vere e potenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
20 ⁄ 2 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER