Video | 15 febbraio 2013

King of the Groms 100% digitale

Quest’anno il King of the Groms è 100% digitale, i campioni del futuro saranno decisi da una votazione online!

Il Quiksilver King of the Groms, la storica competizione dedicata ai surfer under 16 di tutto il mondo, ritorna con un nuovissimo format! Da quest’anno le promesse del surf avranno un’ulteriore opportunità per accedere alla finale mondiale, in programma dal 27 settembre al 7 ottobre 2013 durante il Quiksilver Pro France. Tutto ciò che dovranno fare sarà postare sul web un video con le loro performance.

leo-king-of-the-groms

Non ci sono più confini né limiti: i surfer che tenteranno la corsa al titolo  saranno più numerosi che mai.
Non solo, il nuovo format online darà vita ad una community di giovani talenti che potranno condividere e scambiare contenuti esclusivi. I partecipanti saranno suddivisi in 10 regioni di provenienza e i loro video saranno votati dapprima dagli utenti di internet e, successivamente, da una giuria di leggendari pro.

Nord America  e Hawaii: 3 surfer
America Centrale, Sudamerica e Caraibi: 1 surfer
Brasile: 2 surfer
Europa, Isola di Reunion, Indie Francesi: 2 surfer
Africa : 1 surfer
Asia e Medioriente: 1 surfer
Giappone: 1 surfer
Australia: 2 surfers
Nuova Zelanda: 1 surfer
Pacifico e Oceania: 1 surfer

 

3 wildcard

Quest’anno, tre ambassador del Team Quiksilver otterranno una wildcard per competere nella Finale Internazionale: Jack Robinson (Aus), Kanoa Igarashi (USA) e Leonardo Fioravanti (Ita). I tre fenomeni del surf, che hanno già preso parte a tante competizioni importanti, condivideranno la loro esperienza al KOTG su Facebook e Twitter.

 

Come partecipare al Quiksilver King of The Groms

Dal 15 febbraio al 30 giugno, i giovani appassionati di surf da qualunque angolo del globo saranno invitati a postare il video delle loro best wave sul sito www.quiksilverlive.com Sfruttando al meglio immaginazione e creatività, dovranno racchiudere in massimo 90 secondi le loro performance in acqua e la loro filosofia di vita.

A partire dal 1° luglio, le clip saranno pubblicate online e gli utenti avranno la possibilità di scegliere le loro preferite. I partecipanti dovranno usare l’ingegno per promuovere il loro video sui social network e ottenere più voti.

All’inizio di agosto, i 20 surfer che avranno ottenuto il maggior numero di “Like” in ogni regione saranno selezionati per la tappa successiva.

I loro video saranno sottoposti al giudizio della nostra giuria di esperti, che sceglierà uno o più vincitori per ogni area geografica. Alla fine delle selezioni, saranno diciotto i surfer che potranno accedere alla Finale Mondiale del Quiksilver King of the Groms in Francia (15 selezionati + 3 wildcards).

 

Chi saranno i giudici?

Il Quiksilver King of the Groms è da sempre associate ad alcuni dei più grandi nomi di questo sport, come Aritz Aranburu e, più di recente, Tom Carroll. Quest’anno, ogni regione avrà un proprio team di giudici provenienti dal mondo del surf (pro surfer, fotografi, direttori di gara, ecc.).

Per info, podcast e immagini: www.quiksilverlive.com

TAG: , , , ,

Commenti
Potrebbe interessarti anche...

Pipe Masters 1985: Occy’s Win

Inizia oggi il waiting period del Pipe Masters. Trentun’anni fa Mark Occhilupo vince…

Al via domani i Mondiali ISA di Adaptive Surf

Ai nastri di partenza i mondiali ISA di adaptive surf a La Jolla, California. Ecco il team…

P A U S E

Pausa pranzo tra sud ovest della Francia e Indonesia con Bruno Degert    

Roberto D’Amico Back to Quemao Class

Roberto D’Amico torna a Lanzarote per il Quemao Class insieme ai migliori tube rider…

Ufficiale: Leonardo Fioravanti farà il WCT

La battaglia per la qualificazione al WCT è finita e la lista dei top 10 QS ben delineata…

60” Edoardo Papa November Ep. 1

Edoardo Papa si racconta in un nuovo progetto video in quattro episodi stagionali. 60 seco…

Eddie Would Go. And The Eddie Will Go

Inizia con la classica cerimonia di apertura il waiting period della 32^ edizione del Quik…

Il Fascino Discreto della Bora

Fare surf in Adriatico con la bora in una giornata invernale è quasi proibitivo ma ha se…

Leo Fioravanti a Nias. Epic Bonus Track

Leonardo Fioravanti nella session epica a Nias attraverso la lente di Alessio Saraifoger. …