Skin ADV
Flash news | 28 novembre 2012

Citic Pacific ShnZhou Peninsula Pro ai Quarti

Il campionato del mondo di Longboard in Cina prosegue con qualche colpo di scena e dopo un’altra giornata di grande livello sono 8 i longboarders rimasti in gara per il Citic Pacific ShnZhou Peninsula Pro.

L’hawaiano Nelson III Ahina si è mosso attraverso i primi round del contest senza farsi notare troppo ma la sua bella vittoria nel quarto round lo ha fatto apparire come una vera minaccia per le fasi finali di gara. Il primo match dei quarti lo vedrà protagonista contro Harley Ingleby.

“Non pensavo che sarei andato così bene,” ha dichiarato Ahina “La prima volta che ho partecipato ad un campionato ASP non ho superato il primo round, quindi questo è già un grande traguardo per me! Finalmente posso credere di potercela fare ed è una bella sensazione. Posso tornare a casa felice perchè mi sento già come un World Champion.”

I due fratelli francesi Edouard e Antoine Delpero hanno dato vita ad una battaglia serrata nel round 5 ma alla fine è stato Edouard, il più giovane, ad accedere ai quarti.

Harley Ingleby ha invece battuto il suo amico e compagno di stanza Jared Neal rimanendo così l’ultimo australiano in gara. Ecco cosa ha da dire al riguardo: “Non è mai divertente essere in heat con un tuo amico, Jared è uno di quelli che può prendere le onde giuste e spaccare ma è andata così. Comunque sono contento di essere nei quarti, da qui in avanti sarà molto dura.”

Taylor Jensen, detentore del titolo ASP World Longboard sembra essersi ripreso dall’influenza che lo ha tenuto a letto i giorni prima della gara ed ha piazzato delle vittorie impressionanti nei round 3 e 4 e continuerà la difesa del suo titolo nel secondo match dei quarti contro l’altro americano Cole Robbins.

“Mi sento molto meglio,” ha detto Jensen “Era un po’ che non mangiavo e ieri dopo la heat ci sono riuscito ed ho recuperato un po’ di energie. Non penso a vincere di nuovo il titolo, è un contest e tutto può succedere. Farò semplicemente del mio meglio in questa gara, se arrivo primo vincerò anche il titolo, altrimenti c’è sempre il prossimo anno. Ho già avuto il mio trofeo quindi adesso non sento più questa pressione, si tratta solo di uscire e surfare.”

La miglior performance della giornata va invece a Kai Sallas (HAW) con la migliore onda singola della giornata, un 9.80 su 10. Ovviamente rivedremo anche lui nelle semifinali, più precisamente contro Edouard Delpero (FRA).

EduardoDelperoCPSP12_sr_2105
Edouard Delpero (FRA) ha eliminato suo fratello Delpero (FRA) per avanzare ai quarti di finale. Pic ASP/Robertson

Per i punteggi, le foto ed altre info visita www.china.prosurfinglive.com

Per info sul circuito: www.aspworldtour.com

I match dei quarti di finale:
QF 1: Nelson III Ahina (HAW) vs. Harley Ingleby (AUS)
QF 2: Taylor Jensen (USA) vs. Cole Robbins (USA)
QF 3: Kai Sallas (HAW) vs. Edouard Delpero (FRA)
QF 4: Tony Silvagni (USA) vs. Ned Snow (HAW)

Risultati round 5:
HEAT 1: Harley Ingleby (AUS) 14.50 def. Jared Neal (AUS) 9.50
HEAT 2: Cole Robbins (USA) 14.50 def. Justin Bing (ZAF) 10.85
HEAT 3: Edouard Delpero (FRA) 16.55 def. Antoine Delpero (FRA) 15.60
HEAT 4: Ned Snow (HAW) 16.10 def. Duane Desoto (HAW) 14.65

Risultati round 4:
HEAT 1: Nelson III Ahina (HAW) 15.00, Harley Ingleby (AUS) 13.95, Justin Bing (ZAF) 10.65
HEAT 2: Taylor Jensen (USA) 14.85, Cole Robbins (USA) 12.50, Jared Neal (AUS) 9.85
HEAT 3: Kai Sallas (HAW) 14.90, Antoine Delpero (FRA) 14.40, Ned Snow (HAW) 10.25
HEAT 4: Tony Silvagni (USA) 12.00, Duane Desoto (HAW) 10.10, Edouard Delpero (FRA) 6.40

Risultati round 3:
HEAT 1: Harley Ingleby (AUS) 16.25 def. Dylan Macleod (ZAF) 13.26
HEAT 2: Justin Bing (ZAF) 12.60 def. Remi Arauzo (FRA) 10.65
HEAT 3: Nelson III Ahina (HAW) 14.80 def. Rodrigo Sphaier (BRA) 12.75
HEAT 4: Cole Robbins (USA) 13.55 def. Amaro Matos (BRA) 12.35
HEAT 5: Jared Neal (AUS) 11.90 def. Ben Skinner (GBR) 9.30
HEAT 6: Taylor Jensen (USA) 17.10 def. Piccolo Clemente (PER) 9.00
HEAT 7: Kai Sallas (HAW) 17.80 def. Mike Stidham (USA) 9.35
HEAT 8: Ned Snow (HAW) 12.60 def. Phil Rajzman (BRA) 11.35
HEAT 9: Antoine Delpero (FRA) 17.10 def. Adam Griffiths (GBR) 11.35
HEAT 10: Tony Silvagni (USA) 14.35 def. Keegan Edwards (HAW) 11.60
HEAT 11: Edouard Delpero (FRA) 14.75 def. Timothee Creignou (FRA) 7.65
HEAT 12: Duane Desoto (HAW) 13.40 def. Yuji Hata (JPN) 11.65

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...