Skin ADV
Prodotti | 21 maggio 2012

Alpine Patagonia spring 2012

Per la primavera/estate 2012 la collezione Patagonia Alpine presenta due soft shells ad alta performance anti-vento e traspirante, perfette per proteggere sia chi pratica l’alpinismo più impegnativo, sia  per chi vive l’outdoor per il semplice piacere di stare al contatto con la natura.

Da quasi quarant’anni Patagonia ha posto al centro del proprio impegno la produzione di prodotti altamente innovativi, con l’intento di promuovere una prestazione atletica superiore e un impatto ambientale sempre più basso.

Tenendo fede alle linee guida e ai principi delle soft shell sono state introdotte due novità, frutto della costante ricerca innovativa e tecnologica di Patagonia, studiate e testate insieme ai propri ambassador: parliamo della Adze Jacket e della Simple Guide Hoody.

 

La Adze Jacket è una soft shell in tessuto elasticizzato Polartec® Windbloc® (93% Poliestere riciclato, 7% Spandex) in esclusiva per Patagonia. E’ una giacca tecnica che assicura la massima performance anti-vento ed è altamente traspirante. L’interno in fleece micro-goffrato trattiene il calore, rimuove l’umidità ed è piacevole sulla pelle. Ha tasche scaldamani con zip, una tasca interna con zip sul petto, chiusure sui polsini in velcro e cordoncino nel’orlo.

 

La più leggera e tanto amata soft-shell Simple Guide Jacket è dotata, quest’anno, di cappuccio regolabile.

 

La Simple Guide Hoody è prodotta in un nuovo leggero tessuto elasticizzato doppio (91% Poliestere riciclato, 9% Spandex) estremamente durevole, resistente al vento e traspirante. Ha un cappuccio regolabile in due punti, che consente di indossare il caschetto, con visiera laminata per offrire un’eccellente protezione, ma senza togliere visibilità. Dotata di tasche con zip, polsini con chiusura in velcro e cordoncino nell’orlo, pesa solo 555 grammi ed è perfetta per chi pratica climbing o per qualunque escursione.

 

 

 

 

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...