Skin ADV
Flash news | 2 novembre 2011

No One Tribe Skim Contest 2011

Sabato 15 Ottobre 2011 in quel di Rivabella (Rimini) si è disputato il No One Tribe Skim Contest 2011

Sponsor/partners della manifestazione Eskim Skimboards e Tucano che ha omaggiato principescamente ogni partecipante.

Il sole che occhieggiava qua e là non è riuscito a scaldare la giornata e gli atleti accorsi da tutta Italia (Emilia Romagna, Liguria, Toscana, Lombardia, Marche…) sono stati sferzati durante tutta lo svolgimento gara da un freddo vento da est.
Nonostante ciò, i riders hanno dato segno di grande professionalità e hanno combattuto alla grande fino all’ultima heat.

Pubblico e giuria sono sopravvissuti discretamente grazie a una trincea appositamente costruita per proteggerli dal vento gelido, ma anche grazie all’attenzione che veniva rapita dalle manovre dei riders e dal “punto ristoro” che ha offerto cioccolata calda e torte.

Lo spot ha regalato onde di medio-piccola misura ma di buona qualità.

Luca Stefanelli, giovane promessa emergente dello skimboard italiano, si è battuto con onore, sfoderando manovre di un livello tale da stupire anche gli skimmer con più anni di esperienza agonistica.
La gara si è conclusa con una finale sul filo del rasoio tra Place ( Niccolò Piaggio ) , Dario Tarabella e Stefano Sesta ( che proprio in questi giorni sono a Barcellona per un Internazionale! )
Stefano, oltre ad essere stato in grado di chiamare un contest con onde più che degne di un circuito nazionale, nonostante le difficoltà intrinseche che presenta il mare adriatico, si è dimostrato anche un rider eccellente nel suo home spot.
I tricks molto tecnici e radicali di Dario Tarabella hanno questa volta seriamente insidiato lo stile più lineare e tranquillo di Place, mettendo i giudici in seria difficoltà per il verdetto finale.

Classifica finale:
1- Niccolò Piaggio “Place”
2- Dario Tarabella
3- Stefano Sesta
4- Luca Stefanelli
5- Nicola Romagnoli

Sono seguiti premiazione e festeggiamenti a base di piadine romagnole molto apprezzate.

Dopo la gara gli skimmers sono stati invitati da Emanuele Semprini a visitare la shaping room (Eskim Skimboards) e a provare le tavole. L’Italia a davvero da essere orgogliosa di avere nel suo territorio questa piccola produzione di gioielli che non hanno nulla da invidiare alle tavole professionistiche di fama internazionale!

by Place & Guiaz

 

Ecco il video della gara

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...