Skin ADV
News | 1 agosto 2011 4 commenti

Surfrescue Presenta il BLS Promoter

Dopo lunghi ed attenti studi siamo riusciti ad elaborare una formula economica, semplice ed efficace al fine di permettere a tutti gli istruttori di surf – sup di poter integrare le proprie lezioni con l’insegnamento del BLS. 
La trasmissione delle nozioni fondamentali di primo soccorso, unito all’ insegnamento di come comportarsi in caso di emergenza, oltre ad essere un valore aggiunto ai propri corsi surf-sup e’ di utilita’ sociale e trova una reale applicazione pratica durante l’espletamento dell’attivita’ sportiva, ci rivolgiamo quindi a tutti gli istruttori che operano sul territorio nazionale affinche’ si possa promuovere al meglio la nostra iniziativa.
L’innovazione della nuova figura del BLS PROMOTER consiste nell’addestrare mediante un seminario di poche ore (circa 2) l’istruttore sportivo che, sin da subito, potra’ integrare le proprie lezioni SURF –SUP con l’INTRODUCTORY LEVEL (circa 30 minuti anche divisibili in 3 micro lezioni di 10 minuti l’una) e rilasciare all’allievo l’attestazione di frequenza.
Proprio in virtu’ di quanto e’ importante diffondere la cultura del BLS, la Surf Rescue Team Italia ha deciso che il Seminario per diventare BLS Promoter per gli istruttori SURF – SUP sara’ GRATUITO (Tessera associativa alla SRTI come socio simpatizzante obbligatoria: €16 per l’anno 2011 compresa assicurazione RC per l’insegnamento del BLS).
Oltre al risparmio economico per l’istruttore, al fine di evitare di incorrere nella possibilita’ di scoraggiare potenziali allievi, per non gravare sul costo ultimo di un corso surf – sup che questi dovra’ sostenere soprattutto se si tratta di bambini, la SRTI richiede all’allievo solo la tessera di socio simpatizzante che verra’ raccolta direttamente dall’istruttore sportivo.
ECONOMICO, SEMPLICE, DIVERTENTE e soprattutto UTILE, queste le caratteristiche dell’INTRODUCTORY Level, aiutaci a fare la differenza e promuovi il BLS insieme a noi!
Per info: www.surfrescue.it

TAG:

Commenti

4 Commenti a Surfrescue Presenta il BLS Promoter

  1. Per il rilascio del brevetto di istruttore Surf ISA è necessario ottenere prima il brevetto di salvamento presso la FIN dove la BLS è parte fondamentale del corso….ma evidentemente insegnare in nero è regola…bravi

  2. Caro amico la preghiamo di valutare attentamente cio’ che legge prima di commentare qualcosa con cui evidentemente non ha sufficente dimestichezza e quindi che non e’ in grado di poter giudicare, quello che dice in merito all’obbligatorieta’ del brevetto di salvamento e’ assolutamente vero e noi siamo i primi a sostenere con forza la sua importanza, come ribadiamo che tutti gli istruttori SURF DEVONO AVERE tale abilitazione, non fosse altro che per tutelarsi legalmente. Le ricordiamo pero’ che il brevetto FIN abilita solo all’ESECUZIONE delle manovre BLS.
    Diverso e’ cio’ che stiamo proponendo, infatti l’essere abilitati ad eseguire il BLS non significa essere in grado di INSEGNARE i fondamenti del primo soccorso. Speriamo di sbagliarci ma, dalle sue parole traspare poca familiarita’ con la materia trattata, non solo perche’ il brevetto richiesto dall’ISA non e’ solo quello da Assistente bagnanti FIN ma si puo’ conseguire in via sostitutiva anche quello di salvamento SNS (Genova per intenderci) o altro brevetto ILS, ma anche perche’, e ci teniamo a dirlo, siamo stati i primi in Italia a proporre all’ISA di implementare il corso Istruttori surf con le nostre certificazioni e lo abbiamo fatto presenziando ad un corso istruttori SURF a Viareggio proprio come ospiti dell’ISA stessa. Inoltre le ribadiamo che SAPER INSEGNARE non significa essere abilitati ad eseguire. Pensi, se lei avesse avuto premura di sfogliare le pagine del nostro sito, avrebbe anche appreso che abbiamo un accordo con alcuni fiduciari FIN proprio per dare la possibilita’ a tutti quegli istruttori surf che non hanno ancora conseguito il brevetto assistente bagnanti, di frequentare un corso intensivo.
    Ci dispiace che qualcuno, chiunque esso sia, spari sentenze senza prima essersi informato della nostra attivita’, le sarebbe bastata una mail e noi saremmo stati lieti di risparmiarle questa figura poiche’ , presumendo dalle sue parole che lei sia un istruttore surf, se fossimo stati suoi allievi ci saremmo accorti della sua scarsa conoscenza in materia di BLS. Rimaniamo comunque a disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento come lo siamo sempre stati per tutti.

  3. scrivere commenti anonimi di questo tipo è già di per sè per gente senza palle. L’unica nota positiva è avervi consentito di fare chiarezza… spero solo di non capitare mai a fare un corso tenuto da un istruttore come set, c’è da essere preoccupati a pensare che in giro c’è gente così superficiale. Bella regà!

  4. Grazie saverio, credevamo di essere stati chiari e soprattutto per noi, nell’indicare la figura dell’istruttore di surf – sup era sottinteso che si parlasse di persone gia’ in possesso di TUTTI i requisiti, ivi compreso la certificazione BLS da esecutore, non permetteremmo mai a persone “digiune” della materia di promuovere qualcosa di cui non hanno mai sentito parlare prima, pur se si tratta di un seminario introduttivo e non di un corso di abilitazione (stiamo parlando ell’Introductory level ovviamente). Per quanto riguarda gli attributi non spetta a noi decidere se Set ne sia in possesso e in quale misura, concordiamo in pieno sulla superficialita’ del commento, ma noi esistiamo anche per questo, per permettere a istruttori come lui di comprendere a pieno le potenzialita’ e l’importanza del BLS e della catena della sopravvivenza, cosi’ da migliorare chi ci e’ attorno. Anzi cogliamo l’occasione per invitare SET ai nostri seminari per BLS promoter, cosi’ magari avra’ modo di apprezzare il nostro lavoro che ti assicuriamo sotto il profilo economico, e’ assolutamente una remissione.

Potrebbe interessarti anche...