Skin ADV
SUP | 21 giugno 2011

SUP Cup Bari Report

Si è svolta nel weekend del 18/19 giugno la Surfing Italia Sup Cup 2011. 

 

 

Una giornata soleggiata ha accolto gli atleti e gli espositori accorsi da tutta Italia per la seconda tappa del campionato italiano, per l’International Surfing Day e per la tappa di campionato dello Stand Up Paddle Europe. Le iscrizioni si sono aperte alle ore 10:30 circa e si sono chiuse all’inizio dello skipper meet. Una competizione molto tecnica e faticosa hanno dovuto sostenere i nostri cari atleti, in quanto una brezza termica non prevista ha iniziato a soffiare dalle ore 09:00 e ha rinforzato fino alla partenza prevista, raggiungendo 16 nodi costanti. Un tracciato di 3.5 km per le donne, di cui la metà a favore di vento, e di 7 km per gli uomini, di cui la metà a favore di vento. Durante il breafing è stato chiesto agli atleti se avessero voluto una riduzione del percorso ma, come veri gladiatori, hanno affrontato i 3.5 km in upwind con vero e proprio spirito sportivo e agonistico. Ottimi i tempi degli atleti che hanno tagliato il traguardo per primi e ottime le prestazioni delle donne che hanno dimostrato di poter competere tra di loro molto sportivamente. Grazie alle telecamere di FREESTYLE TV e RADIONDASTEREO è stato possibile riprendere la gara dalla partenza all’arrivo.

Con l’apporto degli sponsor come STARBOARD, HOBIE SUP, SMITH OPTICS, JYMMY LEWIS, ATLANTIS LAND, BUSINESS TECHNOLOGY, POWER BALANCE, SURF 69, VIAGGI DA STAR e TIKI SUF SHOP si è potuto raggiungere un montepremi di circa 4000 euro, interamente sottoposto al criterio di estrazione. Dopo la gara, infatti, tutti i premi messi a disposizione sono stati sorteggiati e assegnati ai più fortunati.

Un ringraziamento particolare va alla rivista SUP TIME per il supporto costante e la presenza in ogni manifestazione come mezzo di comunicazione di carta stampata del settore, alla barca d’appoggio di Antonello Nardulli da cui si soni potute effettuare le riprese video e le foto in acqua e al comando dei VIGILI DEL FUOCO DI BARI, del nucleo sommozzatori, soccorritori acquatici e specialisti portuali per aver messo a disposizione due barche per il monitoraggio della gara, al fine che tutto potesse procedere per il meglio.

I risultati della gara saranno valevoli per i seguenti campionati:

Italiano SURFING ITALIA;

Europeo STAND UP PADDLE EUROPE;

E come special edition per INTERNATIONAL SURFING DAY

Domenica 19 il team organizzatore si è dedicato alla promozione dello sport, tramite un Sup Demo Day. Un grande successo per l’ASD Big Air che vuole continuare a lavorare nella divulgazione e nella promozione dello sport. Molte le persone interessate allo sport tra cui molte ragazze; gli istruttori della Big Air si sono alternati durante le lezioni per poter meglio seguire i loro adepti.

La giornata è inizia molto presto, la gente era in attesa che tutto fosse pronto per le lezioni di paddle surf, da tutto il litorale sono accorsi per non perdere l’evento che avrebbe dato loro la possibilità di imparare un nuovo sport. C’era anche tanta gente amante dello sport che non ha esitato a seguire la lezione di istruttori nazionali riconosciuti per poter affinare al meglio le tecniche di pagaiata ed equilibrio.

Tutto il report dettagliato lo troverete su:

SUP TIME

STAND UP JOURNAL

Non perdeteveli!!!

I PODI

ALL ROUND UOMINI

1. DAVIDE BONSIGNORE: TAVOLA 99-CUSTOM 10.8, TEMPO 1h17’

2. GUIDO VIRGULTI: TAVOLA STARBOARD 10.5, TEMPO 1h 1’

3. FRANCESCO LEO: TAVOLA JIMMY LEWIS 11.2, TEMPO 1h 29’

ALL ROUND DONNE

1. PAOLA PERRONE: TAVOLA STARBOARD 10.5×30, TEMPO1h 44”

2. LUCIA MARRA: TAVOLA STARBOARD 11.5, TEMPO 1h16’

3. SABRINA DAMATO: TAVOLA STARBOARD 10.5×34, TEMPO 1h 37”

JUNIORES RACE 12.6

1. MARIO PAUDICE: TAVOLA STARBOARD 12.6, TEMPO 56’05”

2. INDRO SPINELLI: TAVOLA HOBIE 11.2, TEMPO 1h 25’

3. CLAUDIO NIKA: TAVOLA NAISH 12.6, TEMPO: 1h 27’

MASTER RACE 12.6

1. CARLO ROTELLI: TAVOLA MOKI 12.6, TEMPO 54’24”

2. SALVATORE CALSO: TAVOLA STARBOARD 12.6, TEMPO 55’25”

3. PAOLO SPINELLI: TAVOLA HOBIE 12.6, TEMPO 59’

UNILIMITED 14 RACE UOMINI

1. FABRIZIO GASBARRO: TAVOLA FANATIC 14, TEMPO 42’14” -MASTER-

2. PIETRO FAZIOLI: TAVOLA HOBIE 14.6, TEMPO 42’28” -MASTER-

3. GUIDI DANIELE: TAVOLA JIMMY LEWIS, TEMPO 43’38” -SENIOR-

SENIOR 12.6 UOMINI RACE

1. GIORDANO B. CAPPARELLA: TAVOLA HOBIE 12.6, TEMPO 41’57”

2. LEONARD NIKA: TAVOLA NAISH 12.6, TEMPO 41’58”

3. PAOLO MARCONI: TAVOLA JIMMY LEWIS 12.6, TEMPO 46’00”

DONNE 12.6 RACE

1. CORINNA BETTI: TAVOLA HOBIE 12.6, TEMPO 36’44”

2. ROBERTA MARIANI: TAVOLA HOBIE 12.6, TEMPO 45’24”.

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...