Report | 26 maggio 2011

Flowrider Probeat Report

Oltre 60 iscritti e riders provenienti da tutta Italia hanno regalato spettacolo ed emozioni sull’unico Flowrider italiano, sfidandosi in batterie divise tra surfboard e bodyboard. Tra gli sponsor Quiksilver, Eastpak, Spy e Monster.

 

Alessandro Demartini

 

CRESCE IL LIVELLO DEL SURF INDOOR IN ITALIA: 
GRANDE SUCCESSO E SPETTACOLARI EVOLUZIONI PER LA TERZA EDIZIONE DI “PROBEAT” ALL’ONDA ARTIFICIALE DI ALESSANDRIA

Milano, 25 maggio 2011 – Non poteva esserci seguito migliore l’evento “Probeat”, andato in scena il 21 maggio all’interno del Villaggio Benessere Bellavita di Alessandria. Anche questa terza edizione ha regalato grandi emozioni, mettendo in mostra il livello sempre più alto degli atleti che si stanno dedicando a questo nuovo sport, ragazze comprese.

Il flowrider – un’onda artificiale a getto continuo di 130 mq – ha richiamato infatti oltre 60 iscritti tra ragazzi e ragazze, che si sono sfidati suddivisi in tre categorie: principianti, bodyboard e advanced. Grande successo ha ottenuto anche il contest di IndoBoard organizzato direttamente dallo staff accorso appositamente da Roma per permettere ai partecipanti di provare le proprie tavole training. Ad incitarli, osservando le loro spettacolari evoluzioni, centinaia di persone che nell’arco di tutta la giornata hanno potuto usufruire anche delle strutture del Villaggio Benessere Bellavita (sauna, bagno turco, ice room, piscina tropicale indoor e molto altro).

 

Niccolò Piaggio

 

La gara ha messo in palio numerosi premi, grazie alla presenza di importanti sponsor: Monster Energy che ha “energizzato” tutti i partecipanti con le sue bevande; Quiksilver che ha fornito le lycra ufficiali della gara nonché numerosi premi confermando la sua costante partecipazione nel mondo del surf e dei boardsport; Eastpak che ha aggiunto valore al montepremi con gli zaini della nuova collezione; Spy Optic che ha contribuito ad arricchire il primo premio con i suoi nuovi occhiali.

Backflip, Rodeo, Kick Flip sono solo alcune delle incredibili evoluzioni eseguite dai riders della categoria advanced, che ha visto premiato al primo posto per la seconda volta consecutiva Alessio Ponta seguito da Niccolò Piaggio (che si è aggiudicato anche il premio best trick) e Alessandro Demartini (terzo classificato).

In generale grande soddisfazione per l’esito della terza edizione dell’evento, organizzato come sempre da Slide. Un successo che va di pari passo con quello del Flowrider: l’unica struttura di questo genere nel nostro paese, che di fatto ha lanciato alla grande anche in Italia questa nuova disciplina ed è in grado di richiamare sempre più un numero crescente di appassionati da ogni regione.

Info: www.slideteam.it e www.bellavitaalessandria.it

 

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...