Skin ADV
News | 19 aprile 2011

Salviamo Anzio
Smentita l’Intesa col Sindaco

Da Green Ocean Surfing la smentita sulla famigerata intesa col Sindaco!

16 Aprile 2011 – Oggi all’uscita de “il granchio”, noto giornale settimanale di Anzio, a pagina 11 trovo un articolo sui lavori delle “dighe”…. In settimana avevo ricevuto la telefonata della sig.ra Sailis, redattrice del granchio, che mi domandava se sapessi qualcosa delle modifiche che il sindaco aveva ottenuto dall’ARDIS. In tutta franchezza le ho risposto che questo è quello che aveva dichiarato il sindaco il giorno della famosa intervista di RAITRE. Lei mi ha chiesto in cosa consistevano le modifiche…. nell’abbassamento della barriera da 50 a 100 cm sotto il livello del mare e nell’apertura di un varco centrale di 40m per ogni barriera.

Da qui, l’articolo invece afferma che le associazioni sportive anzio-surf e greenoceansurfing hanno stipulato una solida intesa col sindaco e che noi lo abbiamo spinto ad ottenere queste modifiche….

 

 

Modifiche che ben vengano, in un quadro di totale sfacelo, ma modifiche che nulla tolgono all’assurdità di questi lavori….
L’ARDIS che dapprima qualifica questo tipo di intervento come il migliore in assoluto, poi dichiara di fare un esperimento sul primo lotto di 1,5 km di costa per vedere come si comporta, poi ancora con PROVVEDIMENTO DI SOMMA URGENZA (il Tempo 15-04-2011) interviene a Nettuno, a pochi km, per togliere le barriere soffolte come inadeguate….
Siamo al limite dell’assurdo….

 

 

Personalemente mi sento coinvolto, mio malgrado. ormai in questa questione e come GreenOceanSurfing non abbiamo nessuna intenzione di mollare la battaglia contro questo progetto mostruoso di imbrigliare tutta la costa italiana…. perchè è questo che stanno facendo!
Ho dovuto parlare così in prima persona, perchè purtroppo mi hanno messo in una situazione difficile e con questo articolo si scredita tutto il lavoro fatto finora…. sono costernato e dispiaciuto, ma non sono avezzo alla vita pubblica e ho lasciato dichiarazioni con l’intento sempre di far dilagare l’informazione sui problemi che ci stanno a cuore…. se ho sbagliato in qualche modo, faccio ammenda!
Ma mi raccimando la LOTTA NON SI FERMA perchè un fesso viene screditato! quello per cui lottiamo è sacrosanto e QUESTO NON PUO’ ESSERE IN ALCUN MODO SMINUITO!!!!

Pubblico per vostra conoscenza la lettera di smentita mandata al granchio….

Il giorno 13 sono stato contattato telefonicamente dalla sig.ra Sailis, la quale mi ha chiesto se sapevo delle recenti dichiarazioni del sindaco Bruschini in merito a eventuali accordi da lui presi con l’ARDIS riguardo i lavori delle barriere a mare. Io ho semplicemente confermato!
Vorrei sapere da qui come è venuta fuori la nostra intesa col sindaco e la nostra soddisfazione per queste modifiche. Certo meglio con delle modifiche che senza, ma da qui a dire che noi abbiamo stipulato una solida intesa!!!!!!
Smentisco nella maniera più categorica!!!!
Noi, come associazioni e gruppi di persone amanti del mare, stiamo portando avanti una lotta difficile contro le ruspe e le roccce al mare e voi con queste dichiarazioni inesatte screditate il nostro operato. Siamo fermamente convinti dell’inefficacia delle barriere soffolte, così come dimostra il fatto che a Nettuno stanno intervenendo con urgenza per toglierle e ripristinare i pennelli…. il mare esige rispetto e ogni intervento ha delle ripercussioni che devono essere studiate approfonditamente. Qui si opera mettendo e togliendo come se niente fosse e questo è inaccettabile.
Pretendo che smentiate questa SOLIDA INTESA e che riportiate la dialettica nella giusta prospettiva!
distinti saluti.
arch. Bruno Pepe

Bruno Pepe
GreenOceanSurfing

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...