Skin ADV
Eventi | 11 aprile 2011

Roxy Jam 2011 Biarritz

La sesta edizione del Roxy Jam si terrà sempre a Biarritz, in Francia, tra mercoledì 13 e domenica 17 luglio.

 

 

Questo unico festival che mixa cultura, surf, arte e musica torna sulla leggendaria spiaggia de Côte des Basques, dove per la prima volta nel 1957 il surf è approdato nel continente. Completamente gratuito per gli spettatori, l’evento ha attirato 43.000 presenze nel 2010. Quest’anno, il Roxy Jam Biarritz si ispirerà alla California, dove 20 anni fa è stato creato il marchio Roxy.

Il Roxy Jam di Biarritz è diventato una tappa fondamentale del surfing globale. L’ASP, il Campionato per il Titolo Mondiale di Longboard Femminile, è stato creato grazie a un’iniziativa Roxy e da quel momento raduna le migliori longboarders del mondo.

 

Le californiane Kassia Meador, icona glamour di noseriding, e Jennifer Smith, due volte campionessa del mondo, la sublime Kelia Moniz e le virtuose francesi Coline Menard e Justine Dupont, entrambe seconde qualificate al campionato mondiale, metteranno tutti in riga.

Quest’anno per la prima volta, l’ ASP, il campionato per il titolo mondiale di longboard femminile, sarà disputato in due round, di cui il primo a Biarritz durante il Roxy Jam. Per gli atleti migliori, l’inizio del circuito ASP World Longboard Title darà il via ad una serie di nuove sfide e Roxy è entusiasta per le prospettive che ciò potrà offrire al futuro sviluppo dello sport.
Altra novità dell’edizione 2011 dell’ASP World Longboard Title di Biarritz: le atlete saranno annunciate il 13 luglio per trovare quattro wild card che si aggiungeranno alle 28 migliori longboarder del mondo nell’evento principale. Infine, accanto alla competizione, le surfiste prenderanno parte ad un’originale Expression Session “in costume”, costituita da tre fasi di puro divertimento e stylish surfing.
Oltre alla gara di surf, Roxy quest’anno durante il Roxy Jam Biarritz ripropone alcune lezioni di surf gratuite per il pubblico. Le iscrizioni possono essere effettuate presso la sede dell’evento, Côte des Basques.

 

Lylly Wood and the Prick

 

Sin dal primo Roxy Jam, i visitatori possono assistere ad un Art Festival of Boardculture dove fotografi, pittori e scultori esibiscono le loro espressioni più artistiche e creative tutte ispirare alla cultura del surf.

Quest’anno, la mostra del Roxy Jam è dedicata alla California, terra di nascita del surf, e ospiterà californiani di spicco come Kassia Meador, la carismatica longboarder che è anche un’affermata fotografa. Una passione nata dai suoi numerosi viaggi, la fotografia si adatta perfettamente a lei. Ad oggi ha esposto i suoi lavori in Giappone, New York e in molti altri luoghi; la prestigiosa rivista FOAM le ha dedicato diversi articoli e sta preparando un libro con il celebre fotografo di moda David Mushegain, con il quale ha anche preparato gli scatti per la campagna Roxy primavera/estate 2011. Come Kassia, la Roxy girl Pandora Decoster esporrà i ritratti ispirati alle icone del surf e i suoi numerosi cortometraggi dai colori retrò. La longboarder di Biarritz è molto conosciuta per i suoi disegni e i molti altri talenti artistici ereditati dal nonno, collezionista di pezzi d’arte e memorabilia del surf. Molti altri eventi artistici e sessioni di live art a cura di Jennifer Smith, Brandon Lomax e Colin Whitbread vi accompagneranno in tutti gli altri aspetti della vita di un surfista: esplorare nuovi territori e culture, vita sostenibile, alimentazione bilanciata per un corpo e una mente sana…

E non ultimo, la musica, l’ingrediente essenziale per questo surf art music festival. Con il tempo, il Roxy Jam Biarritz si è costruito una solida reputazione all’interno del panorama musicale europeo, con proposte, ritmi e armonie che rispecchiano appieno le vibrazioni di questo evento. Le edizioni precedenti ad animare il pubblico, sono stati Neneh Cherry, The Do, Micky Green e le Plasticines.

Quest’anno, saranno i The Sounds ad incendiare la sabbia del Port Vieux. Nato nel 1999 a Helsingborg, questo quintetto creato attorno all’incredibile cantante e chitarrista Maja Ivarsson si esibisce in energiche performance electro‐folk. Dopo Living in America (2002), Dying to Say This To You (2006) e Crossing the Rubicon (2009), i The Sounds suoneranno anche brani del loro ultimo album: Something to Die For, che sarà pubblicato a marzo 2011. E come gruppo di supporto, il brioso duo Lilly Wood & The Prick suonerà live sabato 16 Luglio nella paradisiaca cornice della spiaggia del Port‐Vieux. Il duo folk/electro/pop fu fondato da Nili Hadida e Benjamin Cotto. Un universo fatto di melodie leggere, testi poetici e voce ammaliante… Ad aprire la notte saranno gli artisti pop emergenti francesi Pendentif, che per tutta la prima parte del concerto daranno vita ad atmosfere pop melanconiche, scandite da sintetizzatori e tinte new wave.

Sarà un po’ come un ritorno a casa per gli amanti del mare – una delle menti, Michaël, è originario di Biarritz – e intanto il palco del Port Vieux si appresta ad ospitare ciò che promette essere un vero evento speciale fatto di grande musica sulla sabbia. 

 

 

 

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...