Skin ADV
News | 29 marzo 2011

Surfrider Cleaning Report

Dopo il report di ieri, in questo post diamo spazio ai vari report delle pulizie spiagge organizzate insieme a Surfrider Foundation Europe, che stanno continuando ad arrivare in redazione. Inviate i vostri report a redazione@surfcorner.it

 

C.R.S.C.

 

Pulizia del Coccia Riders Surf Club

Numerose le persone intervenute alla pulizia della spiaggia organizzata dal Coccia Riders Surf Club nell’ambito della iniziativa di Surfrider Fondation ed Iniziatives Oceanes.

Alla fine della giornata il risultato è stato evidente, l’arenile e le dune circostanti avevano un altro aspetto liberate dai rifiuti raccolti: 53 sacchi  contenenti perlopiù plastica, vetro ed alluminio tre frigoriferi, un divano, una vasca idromassaggio, due ruote di auto ed una di autocarro.
 
Bottiglie, lattine e buste i rifiuti più comuni,ma a rappresentare un difficile avversario sono le confezioni di esca viva in polistirolo abbandonate dai pescatori, perchè si rompono e si disperdono rendendo quasi impossibile la loro raccolta, il prossimo obbittivo del C.R.S.C. sarà avviare una collaborazione con il mondo della pesca per affrontare il problema insieme.
 
Un ringraziamento al Comune di Fiumicino per il Patrocinio, all’Assessorato all’Ambiente per l’assistenza tecnica, agli sponsor, Billabong,X surfboards,Dirty Surf Shop,Ristorante Quaranta e sopratutto agli amici della spiaggia che hanno partecipato
 
C.R.S.C.
Il Presidente
Carlo Piccinini

 

PULIZIA BANZAI BEACH

Anche quest’anno il Banzai Surf Club ha aderito alla grande operazione di pulizia
straordinaria coordinata in tutto il mondo da Surfrider Foundation intitolata “Initiatives Oceanes” .
Alle giornate mondiali della pulizia degli arenili di mari, oceani e fiumi hanno aderito, quest’anno, piu di 940 associazioni.
Ogni operazione di pulizia o “nettoyages” è stata puntualmente documentata e pubblicata sul sito di riferimento messo a disposizione da Surfrider Foundation all’indirizzo http://www.initiativesoceanes.org.
Quest’anno i soci dell’A.S.D.  Banzai Surf Club hanno organizzato e coordinato le “Initiatives Oceanes” svoltesie sabato 26 Marzo a Santa Marinella sotto lo slogan “ripuliamo la Perla”.
Santa Marinella, nota anche come Perla del Tirreno, infatti, in inverno risulta particolarmente bisognosa di attenzioni di questo tipo, specie nelle spiagge libere rocciose, poichè meno frequentate dai turisti.
I numerosi partecipanti hanno ripulito 1,0 km circa di costa portando in discarica circa 30 mc di immondizia accumulata negli arenili compresi tra le spiagge libere della “Toscana” e dello spot noto come “Off The Wall” (km 55,600 dell’Aurelia) raccolta nei sacchi biodegradabili di Surfrider Foundation.
Per quest’anno il punto di partenza della manifestazione “lucidiamo la Perla” è stato, come l’anno precedente, lo spot di Banzai (Santa Marinella, via U. Nobile snc) dove dalle ore 10:00 e fino alle ore 14:00 di Sabato 26 Marzo i numerosi partecipanti si sono cimentati nella raccoltadi ogni genere di rifiuto.
L’edizione di quest’anno si è distinta dalle precedenti per due aspetti di rilievo, entrambi molto apprezzati dai presenti.
Il primo aspetto è stato il cospicuo numero di famiglie con bambini al seguito che, complice la bella giornata di sole, sono riuscite a coniugare momenti educativi ai momenti di gioco e di utilità sociale.
Il secondo aspetto è stato la partecipazione di un consistente numero di “stranieri” quali francesi, spagnoli e venezuelani residenti a Roma per lavoro ma con un forte senso civico ed una coscienza ambientale non comune. Quanti di noi prenderebbero parte ad iniziative simili svolte in posti molto lontani da casa propria?
La grande famiglia di volontari ha poi proseguito la giornata condividendo un ricco barbecue fino al tramonto.
Un ringraziamento speciale va a quanti hanno preso parte all’iniziativa ed in particolare ai soci del Banzai Surf Club, agli amici del Boca do Mar Surf Club ed agli altri volontari accorsi. Grazie a Federica,Alessandro,Augusto,Alessio, Marco,Marino, Maurizio,Emiliano, Veronica,Gaelle, Cristiele, Elena, Etienne, Benjamin ed ai piccoli Valerio,Elisa, Roberta,Lucrezia, alle tre figlie di Marino e a tutti quelli di cui non ricordo i nomi ma che hanno comunque contribuito al successo di questa bella iniziativa.

Per i dettagli si invita a collegarsi al sito:

http://www.initiativesoceanes.org/nettoyage_lucidiamo-la-perla-samedi-26-mars-2011__1254.html

 

Pulizia Spiaggia Sirolo

I ragazzi di Sirolo e dintorni in provincia di Ancona hanno ripulito la spiaggia di Sirolo, San Michele c/o spot il Sasso, sabato pomeriggio.

Una bellissima giornata primaverile con cambio di ora legale imminente, accoglie questa terza pulizia delle spiagge, da noi riproposta nello stesso tratto dello scorso anno. Questa volta tocca ad Antonio Pesaresi, coordinare i lavori. Antonio caparbio e gentile riesce a radunare le 25 unità, tra cui un gruppetto di ragazze esterne all’associazione, da tutti noi graditissime. Antò è un altro di quelli che c’è sempre quando ci sono le onde e che si è innamorato follemente di questi luoghi sacri. Per cui l’attenzione a fare una cosa perbene c’è tutta. Questa volta partecipano anche due amici molto graditi, sono Mario e Mirko di Bigair. Ci sono poi i soliti, i ragazzi di Sirolo, quelli di Camerano, i ragazzetti dello skate, qualche nomade del surf ecc. Notiamo subito come la merda in spiaggia sia inferiore rispetto al precedente anno. Ma pur sempre incarognita e in prevalenza proveniente da imbarcazioni di pescatori. Nasse, polistirolo, lenze, plastiche di ogni tipo ecc. E’ difficile smaltire tutta questa mondezza, ma ce la mettiamo tutta. Matteo ha l’idea di srotolare una rete dismessa e collocare su di essa i rifiuti più consistenti: pezzi di alluminio, pezzi di barche, persino marmitte e pezzi di motore. Sarà poi quel colosso di Schiavò che insieme a Sda e Marco e me si occuperà di trasportarla in cima al sentiero. E ce la facciamo. Qualcuno si porta la chitarra, qualcuno da mangiare, qualche altro qualche razzetto. Entrambi oggetti perfetti per ristorare il corpo e la mente, dopo qualche ora di fatica. Ci vediamo il prossimo anno, sperando di contare anche sugli amici più attivi del wind-surf, che come noi condividono simili gioie e simili luoghi. Chi inoltre volesse portare la ragazza, qualche amico, qualche avventore, sarà il benvenuto. Good vibes guys.

 

 

Pulizia Spiaggia Lido di Dante (RA)

I ragazzi del Vam Surf Shop do Lugo hanno ripulito il primo tratto di Lido di Dante (RA)

 

Sottomarina Chioggia

Pulizia svoltasi a Sottomarina di Chioggia (VE) il 27 marzo 2011 da Sciroccati surf & Surfrider.. con partecipazione di King of Diga.
Come ogni anno la pulizia si è svolta alla Diga, uno degli spot più famosi del Veneto… 
Per i risultati raggiunti e dettagli date un occhio a :
 
Più di 70 persone e 220 sacchi… spettacolo!
 

 

Altre foto sono visibili nella foto gallery

 

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...