Skin ADV
Artworks | 1 febbraio 2011

La Blanche Alchimie

E’ uscito da pochi giorni “Galactic Boredom” il nuovo disco del duo formato da Jessica Einaudi e Federico Albanese.

Glauco Nuti, ci descrive le sue sensazioni nell’ascoltarlo in anteprima!

Mi avevano detto che questo disco era “Pop” e sono rimasto perplesso.

Sarà che quando sento “Pop” mi vengono in mente le carnevalate targate Mtv o le marchette di qualche artistoide improvvisato che si arrampica sugli specchi tentando di darsi un tono. Fortunatamente la mia tensione si scioglie in un sospiro di sollievo sulle atmosfere malinconiche di “Black Girl”, pezzo che apre “Galactic Boredom”. Mi rapisce subito la voce avvolgente e paranoica di Jessica Einaudi che si destreggia con maestria tra canzone d’autore, elettronica e quel rock/dark sperimentale che esplode in “Cellar Disco Club”. Gusto sconfinato nell’opera impressionista in copertina e una produzione eccezionale fanno di questo disco un “must” per coloro che desiderano esplorare il meglio della musica indipendente italiana.(Glauco Nuti)

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...