Articoli | 31 gennaio 2011

A Deeper Shade of Blue
di Jack McCoy

Dopo tre anni di filmati, è finalmente pronto per uscire il nuovo film di Jack McCoy, un film che racconta di come sia bello essere vivi, non il solito surf movie, bensì un film sul cuore e l’anima del surf.

L’idea su cui è basata questa nuova pellicola di Jack McCoy, uno dei maestri della cinematografia surf (Stormriders, Occy, Blue Horizon solo per citarne alcuni) è che i surfisti sono esseri speciali. Essi passano le loro giornate nell’oceano selvaggio, dove ancora oggi è possibile essere travolti e uccisi da un’onda o essere mangiati da creature più grandi di noi, tutto ciò per poter surfare le onde perfette di loro sogni.

I surfisti fanno tutto questo perchè credono nel valore del divertimento e della pratica dell’antica tradizione culturale hawaiana, vecchia di migliaia di anni.

A Deeper Shade of Blue esamina questa antica tradizione culturale in termini moderni e ci guida in un viaggio nella realizzazione dei sogni di ogni surfer.

L’influenza del regista degli anni 60 George Greenough, delle sue idee sul surf e sul design delle tavole, e del suo film pionieristico The Innermost Limits of Pure Fun, rappresentano il punto di svolta negli studi di Jack McCoy, raccontando una storia meravigliosa e dando nuova luce al speciale ruolo che il surf ricopre nella cultura mondiale.

Tra i surfisti che troviamo nel film di McCoy ci sono anche Derek Hynd, Jordy Smith, Jamie O’Brien, Manoa Drollet,  Stephanie Gilmore, The Marshall Brothers, Terry Chung e molti altri.

Il film sarà proiettato in anteprima al festival Internazionale del Cinema di Santa Barbara domani, alla presenza di diverse celebrità tra cui Kelly Slater, Rob Machado, Gregory Harrison, i campioni del mondo del passato PT, Shaun Tomson, The Real Gidget, Foo Fighters, Bruce e Dana Brown (Endless Summer & Step Into Liquid), Stacey Peralta (Dogtown & ZBoys),  Denny Aaberg (Big Wednesday), Josh Brolin,  e il coordinatore della Triple Crown Randy Rarick.

 

Qui sotto la seconda teaser ufficiale del film

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...