Video

Protest Banzai Pro 2010
Online Il Video!

E’ già online il video del Protest Banzai Pro 2010, finale del campionato italiano a Banzai!

 

 

35 thoughts on “Protest Banzai Pro 2010
Online Il Video!

  1. Aroldo Reply

    ragazzi tutti su youporn, ci rilassiamo tutti
    e domani andiamo in mare scarichi…

    p.s.

    Secondo me doveva vincere Giacomo Vannucci

  2. jinfix Reply

    ma il tuo nn è un nik name? Ma perchè siete tutti sputa sentenze…”le gare nel surf sono l’ultima cosa”, magari non tutti la pensano in questo modo o forse tu hai la pretesa di rappresentare il surf in Italia? A me ad esempio le gare piacciono, e allora? Ma poi sempre x chiarezza ma cosa c’entrano le federazioni? E’ sempre facile dare le colpe alle federazioni quando i veri problemi sono altri: aziende che non investono abbastanza nel settore e negli atleti, i surf magazine spesso non all’altezza della scena, gente che non capisce di surf e lavora nel surf e tanti altri esempi…
    Ma tu queste cose nemmeno le consideri…esaltando invece persone che hanno il solo scopo di incrementare i loro guadagni!!! te capì…

  3. Jimmy Reply

    jimnfix in primis modera i termini…….Sennò invece del nick scrivi il tuo nome …

    la reale situazione l’ho scritta poco sopra…..ovviamente qualcuno si è fatto rodere (come PAlla..) e a mio avviso a fatto bene ad estraniarsi da un mondo confuso di per se e dove i premi, che io ironicamente quantificavo in una maglietta, sono davvero scarsi…..

    Nel surf l’ultima delle cose sono le gare….agli atleti toscani penso che gli interessi piu surfare che fare gare da 200 euro o giù di li….penso che l’interesse maggiore di questa assenza degli ateleti nelle gare colpisca di più le 2 federazioni e non di certo a chi continua a fare quello che ama ….giustamente gli ateleti l’unica cosa che possono fare è estraniarsi , ribellarsi e lasciare che le federazioni bolliscano nel loro brodo, infatti hanno perso i migliori atleti ….saranno almeno una 30ina fra surfsti di livello Laziali , Toscani e Liguri a non partecipare più…..

    Chi si stà prendendo in giro da solo sono FIsurf e SurfingItalia….a me di certo non prendono in giro, sopratutto quando a giudicare è gente che in vita sua non si è fatto neanche un tubo…io vado a lavorà…che è meglio…e modera i termini almeno quando parli con me…!!!

  4. jinfix Reply

    mi sa che tu Jimmy sei molto confuso sulla reale situazione italiana…luca palla ha fatto un danno all’intero movimento del surf italiano e soprattutto ai suoi stessi atleti impedendogli di partecipare alle competizioni! Oltre al fatto che dici inesattezze, alle gare sono anni che si vincono soldi e nn + magliette come affermi, ci devi spiegare come mai el palla dopo aver “sputato” sul piatto dove ha mangiato fino a ieri, proponendo un nuovo campionato, nuove gare, nuove giurie e tutte queste belle cose…MA DOVE CAZZO STANNO! Dillo alle aziende che hanno creduto in lui, dillo agli stessi suoi atleti se nn gli rode il culo nn poter parteciapre alle gare e vincere i dindi come facevano prima. Allora ti sei fatto prende per il culo pure te…solo che nemmeno te ne sei accorto, svejate a jimmy!

  5. Jimmy Reply

    Quando parlate di Luca Palla pulitevi la bocca….è un grande ed ha fatto bene a levare il suo team dalle gare……infatti il campionato ha perso dei grandissimi protagonisti e tanto spettacolo…..Peggio per i “dirigenti” e per lo spettacolo…..noi il surf lo facciamo uguale…….non è di certo la maglietta che vinci ad una gara che ci fà spendere la vita all’inseguimento dell’onda perfetta (ed anche dello spinnone perfetto brutto fantoch daniele ecci!!!)

    Roberto è ancora pischello ed è giusto che partecipi alle gare per raccogliere il massimo vista il suo talento ma anche lui un giorno capirà della bassezza della federazione Surfer italiana ed anche lui si defilerà a discapito della pubblicità che dovrebbe dare i nostro sport …..

    Ci vuole gente giovane e nuova, che riesca ad unificare le due federazioni e lavori per gli atleti e non per i propri interessi personali….MI CANDIDO UFFICIALMENTE ALLA PRESIDENZA…ahahhaa…

    Per quanto riguarda PRO o non PRO…..NON ROMPETE LE PALLE…..sono solo nomignoli….queste discussioni assomigliano molto ai confronti politici di oggi n cui si parla di NIENTE solo per nascondere altre tematiche…..qui si nasconde il discorso di essere un fantoch represso che se la prende con chi gioca un ruolo da protagonisti……..M’PARATEVE A’FAR SURF!!!

    Lunga vita agli APPASSIONATI e a chi dà lustro a questo sport nel Lazio, in Toscana , in LOMBARDIA 😉

  6. jinfix Reply

    la vera rovina è luca palla che ha impedito ai suoi seguaci di partecipare alle gare solo x scopi personali e del suo negozio…si è visto chiaramente che non è stato in grado di fare niente di quello che aveva promesso.

  7. andrea bonini Reply

    basta con surfing italia e’ stata la rovina del campionato e di tutta la scena surfistica italiana !!!!!!
    STOP A INTERESSI PERSONALI!!!!!!!!!

  8. Mar Reply

    Ma di quale Banzai Pro state parlando!? perche’ in Italia ci sono pro surfer!? smettetela . . . e’ un giro per commercianti . Cmq complimenti ai ragazzi sempre piu’ bravi..

  9. Ohhh yeahh Reply

    Per chi non abbia letto la classifica del campionato e l’andamento delle gare passate….un toscano c’era!!! ed è arrivato 2° in classifica assoluta…!!! Cmq complimenti a D’Amico…

  10. Sick Reply

    Finalmente qualcuno ha capito come stanno le cose, grande Jimmy, a mio avviso la soluzione al problema è la fine de sta cazzo di surfing italia che ormai è una federazione a gestione personale…e poi basta con questi giudici che neanche fanno il surf e si alzano in ginocchio !!!

  11. Jimmy Reply

    Il problema di fondo è sempre lo stesso…..due organizzazioni (Surfing Italia e FIsurf) che da anni si fanno battaglia a discapito degli atleti…..ricordo i miei amici Dionisi, Cataldi e Merli che vennero squalificati dal campionato Italiano SurfingIta perchè accettarono la convocazione in nazionale….ahahha…roba da matti pazzi scocciati!!!

    Condivido perciò l’assenza dei toscani che è prettamente decisa da loro e dal loro team manager…anche io avrei fatto lo stesso…!!

    Di quel che rimane degli atelti top 44 ha vinto a mio avviso il migliore…..poi come sempre tutti i giudizi possono essere soggettivi, condivisi e condivisibili…….non parliamo di zozzate romane che ne abbiamo viste per anni di altrettante toscane…..

    Accannate con le chiacchere e fateci vedere GLI SPINNONI….(che il nostro amico daniele ecci decanta tanto…..evidentemente gliene hanno fatti tanti di in your face a BANZAI MERAVIGLIAO….)

  12. daniele ecci Reply

    romani in tutto il mondo la stessa storia !io li confinerei nella discarica di banzai a dropparsi tra loro ,urlando :hao hao dai che faccio lo spinnone!!!!!
    ah ha ahaha aha !

  13. rocker Reply

    X SICK, GIORGIO, EMILIANO JAMES e company….IL SURF E’ MORTO DENTRO DI VOI! Fate cagare con i vs commenti da sapientoni, il bello è che siete dei fantoccioni dove vi rimane solo frignare dietro una chat! X me siete pure un po froci…fate voi…

  14. Leo Reply

    LONG IS STRONG???? ma và aff… tavoletta è roba da light???ma tu stai fuori!!!! sicuramente sei un’altro di questi perigolosi con queste long brutti che dentro d’acqua passano sopra di tutti x che nn sono capace di controlare e guidare la tavola!!!!mi immagino quanto sei fantoch x parlare così..
    NULLA CONTRO I VERI LONGBOARDERS come LUCIANO,MASTINO,RANZONI,etc.. ma tu caro amico..sicuramente sarà uno di quelli che manco si alza!!!
    poi prima di parlare vai un’attimo davanti allo specchio!!

  15. mha Reply

    i toscani non si vedono più perchè il loro “capo” ha deciso che è meglio ricercare spot “inediti” per fantomatici photoshooting … come i vecchi pro che si ritirano e si danno ai video, solo che non sono mai stati pro e che vanno a fare video in location viste e riviste uauauauaua …. tanto fra d’amico, piu e castagna i toscani avrebbero preso un sacco di mazzate in questa gara! volenti o nolenti il livello c’era, le onde pure ed il montepremi anche …

  16. pier Reply

    forse è così sick ma il gruppo dei toscani non vincevano più.. e si sono ritirati con un bel colpo di scena per non fare brutte figure!!!

  17. sicK Reply

    Il Surf in Italia sta morendo se l’attuale circuito italiano e la finale ne sono l’espressione, è ovvio che sia così, ma il livello non era più alto qualche anna fà?? dove sono finiti tutti quei surfisti di alto livello nazionale, il gruppo dei toscani per esempio!.. quelle persone perchè non partecipano più al campionato?? un problema ci sarà, forse??? comunque ogni tanto un Laziale di bravura indiscussa, che vince ci vuole…vogliamo parlare di mandragate toscane anni 90 !!!!! campionati italiani a gente con un piede in punta e uno sul tail…. no gare, ma quanti titoli rubati daii !!!

  18. long is strong! Reply

    dai commenti si evince che la tavoletta è roba da light!…siete un branco di light!…venite a mollo con un 10 piedi in mezzo al maremoto che poi ne parliamo….manco arrivate alla lineup!….altro che gare…

  19. dorox Reply

    c’avete ragione regà, però finché è così in tutta Italia non si può pensare che da queste parti sia diverso..perché dovrebbe?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
12 ⁄ 4 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER