Skin ADV
Report | 22 ottobre 2010

Flowrider Probeat Report
Concluso con Successo

Oltre 80 iscritti alla gara, pubblico da tutta Italia e grande spettacolo sull’onda artificiale (Flowrider) confermano la formula vincente dell’iniziativa. Tanto che si sta già lavorando alla terza edizione, in programma a febbraio.

 
 
Milano, 22 ottobre 2010 – Non poteva esserci seguito migliore per l’evento “Probeat”, andato in scena il 9 ottobre all’interno del Centro Bellavita di Alessandria. Dopo l’esordio dello scorso 24 aprile, al quale avevano partecipato circa 40 iscritti, ci si attendeva un incremento per questa seconda edizione, ma i risultati hanno superato le migliori aspettative.

 

Il flowrider – un’onda artificiale a getto continuo di 130 mq – ha richiamato infatti oltre 80 iscritti tra ragazzi e ragazze, che si sono sfidati suddivisi in tre categorie: principianti, bodyboard e advanced. Ad incitarli, osservando le loro spettacolari evoluzioni, centinaia di persone che nell’arco di tutta la giornata hanno potuto usufruire anche delle strutture del Centro Benessere Bellavita (sauna, bagno turco, ice room, piscina tropicale indoor e molto altro).

 

 

La gara ha messo in palio numerosi premi, anche grazie alla presenza di importanti sponsor: oltre a Monster, Mini e Puma, protagonisti anche i ragazzi di Indoboard, il cui staff è accorso appositamente da Roma per permettere ai partecipanti di provare le proprie tavole training. Partner d’eccezione dell’evento è stato Bear Surfboards, che ha fornito abbigliamento a tutto lo staff e le lycra ufficiali della gara, inaugurando nel migliore dei modi la sua partnership con il Flowrider.

 

Dopo la premiazione, la giornata si è conclusa con l’esposizione dei quadri di Chiara Gregorin e con l’attesa proiezione del film “Onde Nostre”, il nuovo surf movie italiano girato quasi interamente in 16mm e Super8, alla presenza dei due autori Luca Merli e Matteo Ferrari, nonché di Thomas Cravarezza, uno dei 4 surfer protagonisti del film documentario.

 

 

Grande soddisfazione per l’esito della seconda edizione dell’evento da parte degli organizzatori, tra i quali la società Slide. Tanto che si sta già lavorando alla terza edizione del “Probeat”, in programma a fine febbraio. Un successo che va di pari passo con quello del Flowrider: l’unica struttura di questo genere nel nostro paese, che di fatto ha lanciato anche in Italia questa nuova disciplina ed è in grado di richiamare un numero crescente di appassionati da ogni regione.

 

L’estate – del resto – non finisce mai all’interno del Centro Bellavita e grazie al Flowrider anche in pieno inverno sarà possibile per chiunque provare l’emozione del surf indoor.

 

Info: www.bellavitaalessandria.it

Guarda il video report dell’evento Probeat: www.tespi.net/video/VideoProbeat

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...