Skin ADV
News | 7 ottobre 2010

Corso ISA
Istruttori Surf Primo Livello

Si terrà nel weekend del 23 e 24 ottobre, presso la struttura del B2K Balena 2000 di Viareggio Corso per Istruttori I.S.A. di Livello 1.

La continua crescita del nostro sport è dimostrata anche dalle molte scuole che si stanno diffondendo su tutto il territorio italiano e sono sempre più numerose le richieste di nuovi corsi di Livello 1.

“La grande richiesta di Corsi per Istruttori di Surf di Livello 1 ha varie spiegazioni” dice Alessandro Dini, Officlal Presenter & Supervisor ISA per l’ Italia del Coaching & Instructing Program. “Infatti, molti istruttori trovano lavoro non solo su territorio italiano, ma anche in Spagna e isole Canarie, a riprova della validità internazionale del Brevetto Istruttore ISA”.

 

L’ ISA, la massima autorità mondiale nel surf, e il proprio metodo d’insegnamento è il più efficace ed avanzato del mondo.

Il corso si svolgerà nell’arco di 2 giorni. L’arrivo a Viareggio è caldamente suggerito per venerdi sera, dato che il corso avrà inizio alle 09:00 di sabato mattina. Sono previste (condizioni meteo-marine permettendo) prove in acqua, sia il sabato che la domenica, per cui si richiede a tutti di portare la propria muta, calzari e asciugamano. E’ consigliabile portare anche un blocco per gli appunti.

La struttura del corso prevede che dopo i due giorni di partecipazione al corso, ci siano delle ore di tirocinio da fare presso uno degli I.D. (Istruttori Designati) presenti sul territorio italiano ed operanti presso le varie scuole di surf. Le ore di tirocinio da effettuare sono generalmente 20, ma possono essere più o meno a secondo dell’ esperienza, della preparazione e del livello di surf di ogni singolo candidato. Per facilitare la comprensione da parte dei presentatori del corso del livello di ognuno dei candidati, si suggerisce ai partecipanti di inviare foto e filmati (meglio se non ad altissima risoluzione, che rende troppo pesanti i files), o segnalare links (youtube) da cui vedere o scaricare tali files. Oppure di venire al corso con una chiavetta USB o un DVD con le proprie foto e filmati.

Alla fine del corso, ad ogni partecipante verrà rilasciato l’ Attestato di Partecipazione, che non va confuso con il Brevetto di Istruttore, che verrà consegnato solo dopo aver completato le ore di tirocinio e presentato il patentino di assistente bagnante in corso di validità. L’ ISA invierà direttamente al domicilio del candidato il Brevetto di Istruttore di Livello 1, che ricordiamo, autorizza unicamente  l’insegnamento di lezioni di tipo Entry Level (per principianti), dai cenni sulla sicurezza fino a tagliare l’onda in piedi a destra e sinistra. Per insegnare altri tipi di abilità più avanzate,  l’ ISA  rende obbligatorio l’ottenimento del Livello 2.

L’accesso al corso è aperto anche a chi non è in possesso del patentino di assistente al salvamento, ma potrà ricevere il Brevetto di Istruttore solo quando lo otterrà e ne presenterà una copia.

Il programma del Corso prevede l’arrivo dei candidati venerdi sera, inizio corso sabato mattina ore 09:00, fine corso domenica entro le ore 16:00.

Il costo del corso è di euro 300,00 che comprende:

• Fornitura manuali e dispense

• Affiliazione ISA anno per 1 anno (USD 104,50)

• Accesso Struttura B2K – Palestra – Piscina – Spogliatoi

• Attestato Partecipazione

Le iscrizioni al Corso sono aperte da oggi e si chiuderanno lunedi 18 ottobre 2010. Per iscriversi occorre inviare via e-mail il Modulo di Adesione compilato,  seguito da invio copia digitale (scannerizzata) di Vaglia Postale di euro 300,00 indirizzato a:

Alessandro Dini – Via Pacinotti, 53 – 55049 Viareggio (LU)

Causale: Corso Istruttori ISA Livello 1 – marzo 2010

L’iscrizione e la sicurezza del posto è certa solo dopo il ricevimento del vaglia, che può essere anticipato per e-mail, inviandolo a: info@alessandrodini.it entro la mezzanotte del 18 ottobre 2010.

Ai partecipanti confermati nel numero massimo consentito, saranno successivamente inviate notizie e informazioni circa ristoranti, hotel, pizzerie convenzionate.

Ulteriori aggiornamenti e informazioni seguiranno su tutti i siti di settore. Oppure, scrivere a

Alessandro Dini: info@alessandrodini.it

 

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...