Skin ADV
Report | 29 settembre 2010

Lightning Bolt Pro 2010
Report

Lunedì 27 settembre si è svolta la II tappa del Campionato Italiano Top 44 in Versilia.

Inizialmente il campo gara doveva essere il Pontile di Lido di Camaiore ma visto il forte vento da Libeccio che rendeva il mare impraticabile gli organizzatori del T3RZA LiN3A Surf Community insieme al contest director hanno deciso di spostare il campo gara al vicino Molo di Viareggio che non ospitava una gara da ormai molti anni. Qui le condizioni si sono dimostrate fin da subito eccellenti con onde che raggiungevano anche i 2 metri di altezza e si srotolavano per oltre 80 metri lungo il molo creando uno spettacolo incredibile agli occhi del pubblico, che durante la mattinata e nel primo pomeriggio è giunto sempre più numeroso.

Le batterie si sono dimostrate fin da subito molto difficili e incerte fino all’ultima onda. Gli atleti non si sono risparmiati dando spettacolo e dimostrando una grande varietà di manovre. Nelle prime Heat a mettersi in luce sono stati i local Simi, Fornaciai e Brocchini che hanno raggiunto meritatamente le semifinali insieme agli altrettanto bravi D’Amico, Castagna, Piu, De Martini e Ranaldi. Nella prima semifinale De Martini e D’Amico hanno avuto la meglio su Fornaciai e Ranaldi, mentre nella seconda Semifinale Simi, con la miglior onda del contest, e Piu sono riusciti a sopravanzare seppur di poco un ottimo Brocchini e Castagna.

A questo punto a prendere in mano le redini dello spettacolo sono state 5 agguerritissime ragazze: Vitale, Balistreri, Dalle Luche, Pusceddu e Zurla. Il loro surf non ha nulla da invidiare a quello dei maschietti così come la loro grinta. A spuntarla è sempre una perfetta Valentina Vitale su Balistreri e Dalle Luche.

Per la finale uomini spunta un sole caldo che accende gli animi del pubblico che impazziscono ad ogni manovra degli atleti in gara. Da subito Alessandro Piu sembra il più in forma ma Alessandro De Martini non lascia niente al caso e sfrutta fino in fondo ogni onda che riesce a prendere fino al momento che ha deciso la finale, un’interferenza tra i due. Intanto Simi e D’amico si sfidano a suon di air back side che scaldano ancor di più questa finale. Suonata la sirena i Giudici sono stati più di mezz’ora a discutere sull’interferenza cercando di essere equi e di interpretare il regolamento nel modo corretto giungendo al verdetto unanime che Alessandro Piu avevea interferito nell’onda di Alessandro De Martini. Questo ha cambiato le carte in tavola della finale dando così la seguente classifica:

  1. Alessandro De Martini

  2. Simone Simi

  3. Roberto D’Amico

  4. Alessandro Piu

Lo Sponsor Lightning Bolt ha provveduto così a premiare gli atleti davanti al Palco della giuria su quello splendido scorcio che è il molo di Viareggio.

Si ringrazia T3RZA LiN3A Surf Community che ha reso possibile lo svolgimento della gara, i Comuni di Camaiore e Viareggio, la Capitaneria di Porto, lo sponsor Lightning Bolt, i Giudici e Surfing Italia.

Appuntamento per la finale del campionato TOP44 a Santa Marinella con il PROTEST BANZAI PRO 2010.

PRESTO SUL SITO WWW.SURFINGITALIA.ORG VERRA’ PUBBLICATA LA CLASSIFICA AGGIORNATA.

Comunicato stampa a cura di Surfing Italia

www.surfingitalia.org

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...