Skin ADV
Eventi | 24 agosto 2010

7° Frozen Open
Allerta: Ultimi Aggiornamenti

Arriva il maestrale, per il 7° Frozen Open si accende il semaforo arancione. Il contest potrebbe svolgersi anche sabato.

ISOLA ROSSA, 25 agosto 2010 –Il quartier generale del Nesos Surf Club è in fermento. Le perturbazioni in arrivo sono due, una colpirà le coste sarde sabato e domenica e l’altra, più forte, nelle giornate di lunedì e martedì. Il semaforo è dunque ancora arancione ma la conferma definitiva sarà data domani.

Il quadro per i prossimi giorni sembra dunque abbastanza definito. L’alta pressione sarà spostata dal maestrale e il 7° Frozen Open, supportato daMonster Energy, Vodafone, Ducati, Nokia e Vans, con il patrocinio del Comune di Trinità d’Agultu, della Provincia Olbia-Tempio e di Surfing Italia, potrà finalmente prendere il largo. Le perturbazioni sono addirittura due, anche se i bollettini meteo cambiano costantemente le carte di previsione. E’ stato, infatti, un aggiornamento a far intravedere l’ingresso della swell già da venerdì notte, con punte di 30 nodi nel golfo del Leone. L’allerta è quindi alto, soltanto domani saranno sciolti i dubbi e sarà comunicato ufficialmente quale sarà il giorno in cui sarà incoronato il settimo re della Marinedda, colui che si porterà a casa il montepremi più alto nella storia del surf italiano.   

 

 

 

ISOLA ROSSA, 24 agosto 2010 – La lunga attesa potrebbe finire già domenica prossima, quando i partecipanti del 7° Frozen Open potranno forse entrare in acqua e sfidarsi tra le grandi onde della spiaggia di La Marinedda. Una perturbazione da maestrale agiterà le acque a partire da sabato, riuscendo finalmente a spostare l’alta pressione che sino ad ora non ha permesso lo svolgimento della gara. 

Il semaforo è finalmente diventato arancione. Tutti i bollettini meteo sono concordi su un cambiamento del tempo a partire dalla notte tra venerdì e sabato. Il tanto atteso vento da maestrale soffierà via la calura estiva che ha allietato le vacanze d’agosto di migliaia di turisti e, partendo dal golfo del Leone, incresperà le onde che s’infrangeranno sulla candida spiaggia di La Marinedda. «Ovviamente ancora non c’è nulla di sicuro», dichiara Giuseppe Romano del Nesos Surf Club, «stiamo osservando le previsioni ma la mareggiata sembra quella giusta». I bollettini meteo permettono, infatti, di prevedere le perturbazioni anche con 6-7 giorni d’anticipo, anche se una previsione più sicura si può avere soltanto 2-3 giorni prima. Il via definitivo alla gara più spettacolare in Italia, premiata ai Surfing Italia Awards CONI tra più di 60 eventi di surf, si avrà però soltanto tra qualche giorno, comunque non meno di 48-72 ore prima dell’inizio del contest, quando il semaforo diventerà verde. Il 7° Frozen Open, supportato quest’anno da Monster Energy, Vodafone, Nokia e Vans, potrebbe incoronare quindi il settimo re prima della fine di agosto, come successo l’anno passato quando la gara si è svolta alla fine del mese. Intanto una piccola perturbazione toccherà la Sardegna domani mattina e molti atleti si troveranno a La Marinedda per allenarsi.

Le iscrizioni per il 7° Frozen Open e per il Contest Fotografico sono ancora aperte. Per quanto riguarda il surf contest, si ricorda agli atleti che è necessario iscriversi almeno un giorno prima dello start ufficiale, in modo da permettere ai giudici di preparare il tabellone delle “heat”. Le adesioni, inviate via mail a info@marineddabay.com indicando nome, cognome, surf club di appartenenza, numero di tessera Surfing Italia e un recapito telefonico, vanno obbligatoriamente regolarizzate in spiaggia la sera prima del contest, dalle 17 alle 19. Il costo dell’iscrizione è di 50,00 euro, al momento del pagamento è necessario mostrare un certificato medico agonistico in corso di validità e la tessera Surfing Italia. Non saranno accettate iscrizioni la mattina del contest, pertanto chi fosse impossibilitato a presentarsi in spiaggia la sera prima deve delegare la pratica a una persona di fiducia. Per quanto riguarda il Contest Fotografico, saranno accettate le iscrizioni sino al giorno dello svolgimento della gara, entro le ore 8. Gli interessati possono inviare una mail a info@marineddabay.com indicando il nome, cognome, data di nascita, città di residenza e il tipo di attrezzatura utilizzata (marca e modello della fotocamera e dell’obbiettivo). Il concorso fotografico è gratuito ed è aperto a tutti, fotografi amatoriali o professionisti. I vincitori delle due categorie, Surf Action e Lifestyle, si aggiudicheranno rispettivamente un soggiorno di una settimana per due persone presso il Surf Camp di Marineddabay e una muta X Cel offerta da Waterdreams.

 

7° Frozen Open

fueled by Monster Energy

 

Spot: Marinedda Bay-Isola Rossa, Sardegna

Main sponsor: Frozen Clothing, Nokia, Vodafone, Ducati Motors

Patrocinio: Comune di Trinità D’Agultu, Provincia Olbia Tempio, Surfing Italia

In collaborazione con: Vans, Spy, Mother*****er, Aqua Fantasy, Agenzia Immobiliare Isola Rossa

Mistral Bar, Coc Cocdrillus, Marineddabay Surf Camp, Matunas wax, Banco di Sardegna, Waxy Wax

Staff organizzativo: Nesos Surf Club

Info: www.marineddabay.com

Giuseppe + 39 338 28 72 827 / Marcello +39 339 21 87 182

 

Ufficio stampa Nesos Surf Club

Antonio Muglia

+39 339 25 06 121

frozenopen@gmail.com

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...