Skin ADV
Foto | 27 febbraio 2010

Marlon lipke e marc lacomare in sardegna

Ancora una volta, la Sardegna sarà mostrata in tutta la sua bellezza ai surfisti di mezzo mondo, grazie al tour organizzato dagli sponsors di Marlon Lipke e Marc Lacomar (Protest e DC Shoes).
Una troupe composta tra gli altri dal Senior Photographer di Surfing magazine Jeff Flindt, ha ripreso sia in foto che in video, le 3 giornate di surf vissute dai due surfisti europei.
Va detto subito che non ci sono state le condizioni epiche che il team Gotcha aveva trovato lo scorso ottobre, ma tutti hanno lasciato la Sardegna con un sorriso sulla bocca e con la promessa di ritornare. “Sapevamo che non avremmo trovato le migliori condizioni possibili” spiega Quirin Rohleder, capo-spedizione e manager di alcuni dei più forti surfisti europei. “Il circuito di gare ASP sta per iniziare e questa era l’ultima chance per Marlon e Marc di fare questo surf trip in Sardegna”. Al gruppo si è unito anche il talento sardo Alessandro Piu, invitato a fare parte della compagnia da Alessandro Dini che conoscendo da molti anni sia Quirin che Marlon, è stato invitato anche lui a unirsi alla banda. Mercoledi mattina i nostri eroi hanno surfato presso Chia a Cala Cipolla, uno dei pochi posti dove c’era una certa misura. Giovedi, invece, ci sono state delle belle onde pulite sul metro e mezzo abbondante alla Laguna (Sa Mesa Longa). Nel pomeriggio di giovedi, il gruppo ha fatto una puntata nei pressi di Piscinas, ma le onde non erano un granchè. Nonostante le condizioni non spaziali, Marc e Marlon hanno esibito un surf davvero radicale e soprattutto Marc Lacomar, grazie alla sua abilità nelle manovre aeree, ha deliziato surfisti e fotografi con le sue varianti di airs. Quirin, a nome di tutti, ringrazia i surfisti sardi per la calorosa accoglienza. Un particolare ringraziamento anche a Marco Testarella per aver messo a disposizione gli alloggi del “Menhirs” a Putzu Idu.

Commenti
vedi anche