Skin ADV
News | 16 dicembre 2009

Taj burrow vince il pipe masters. a parko la tripla corona. tutti i qualificati

Surfcorner.it – Alla finale del Pipeline Masters, concluso ieri sulla North Shore di Oahu, è stato Taj Burrow a spuntarla su Kelly Slater al termine della finalissima disputata sulle onde di un metro e mezzo di Banzai Pipeline, purtroppo leggermente rovinate dal vento onshore giunto proprio in occasione dell’ultima heat.

Burrow ha messo subito Slater alle strette fin dall’inizio della finale, aprendo con un air reverse da 7 punti, e nonostante il deterioramento delle condizioni, proseguendo con i punteggi più alti possibile in relazione alle onde poco permissive e a sezioni. Burrow ha solidificato la sua predominanza con un alley-oop, mentre Slater non è riuscito a trovare onde aperte che gli consentissero di manovrare.

E’ stata la prima vittoria di Burrow al termine di una delle più emozionanti stagioni ASP e al termine di una edizione epica del Pipeline Masters, che fino all’ultima giornata ha regalato onde degne del suo nome, con un Backdoor nella sua forma migliore.

Slater è apparso invincibile fino alla finale con Burrow, surfando le bombe di Pipeline con la sua 5’11”, collezionando un tubo dietro l’altro, sia a Backdoor che sulla sinistra di Pipeline.
La tattica di Burrow, di prendere fin da subito molte onde sfruttandole con trick moderni, lo ha ripagato, mentre Slater ha aspettato l’arrivo di onde significative, che però non sono arrivate, vedendo sfumare la possibilità di un settimo titolo di Pipe Masters.

Riguardo alla partecipazione al prossimo anno al tour, Slater non si è sbilanciato, dichiarando anzi di essere un pò stanco a ripetere le stesse cose ogni anno, soprattutto dopo che quest’anno non è stato dei migliori, sia dal punto di vista personale sia professionale.

A Parkinson va la Tripla Corona, il trofeo più prestigioso dopo il titolo mondiale, che quest’anno è stato accompagnato da une extra bonus da 50.000 dollari.

Dall’altro lato della competizione c’era la lotta alla riqualificazione di molti top45 che hanno puntato tutto sulla finale di Pipeline per mantenere il loro diritto a gareggiare nel World Tour.

La lista dei qualificati al World Tour 2010 è composta dai primi 27 del Tour 2009 e dai primi 15 del WQS, a cui si aggiungono 3 wild card. Ecco la lista dei Top 45:

ASP Top 27 (ASP World Tour) Men
Mick Fanning (AUS)
Joel Parkinson (AUS)
Bede Durbidge (AUS)
Taj Burrow (AUS)
Adriano de Souza (BRA)
Kelly Slater (USA)
C.J. Hobgood (USA)
Bobby Martinez (USA)
Damien Hobgood (USA)
Dane Reynolds (USA)
Jordy Smith (ZAF)
Taylor Knox (USA)
Tom Whitaker (AUS)
Kieren Perrow (AUS)
Fredrick Patacchia (HAW)
Dean Morrison (AUS)
Kai Otton (AUS)
Kekoa Bacalso (HAW)
Mick Campbell (AUS)
Chris Davidson (AUS)
Michel Bourez (PYF)
Ben Dunn (AUS)
Adrian Buchan (AUS)
Tiago Pires (PRT)
Jeremy Flores (FRA)
Roy Powers (HAW)
Drew Courtney (AUS)

Top 15 (ASP WQS)
Dan Ross (AUS)
Patrick Gudauskas (USA)
Jadson Andre (BRA)
Adam Melling (AUS)
Owen Wright (AUS)
Luke Munro (AUS)
Jay Thompson (AUS)
Nathan Yeomans (USA)
Dusty Payne (HAW)
Brett Simpson (USA)
Matt Wilkinson (AUS)
Tanner Gudauskas (USA)
Travis Logie (ZAF)
Marco Polo (BRA)
Blake Thornton (AUS)

ASP Wildcards:
Andy Irons (HAW)
Luke Stedman (AUS)
Neco Padaratz (BRA)

I Top 45 così compost prenderanno parte ai primi 5 eventi del Tour, prima di essere ridotti ai top 32, per via del nuovo format.

Sul fronte femminile si qualificano le prime 10 del World Tour e le prime 6 del WQS, più una wild card.

Top 10 (ASP Women’s World Tour)
Stephanie Gilmore (AUS)
Silvana Lima (BRA)
Sofia Mulanovich (PER)
Coco Ho (HAW)
Sally Fitzgibbons (AUS)
Melanie Bartels (HAW)
Chelsea Hedges (AUS)
Paige Hareb (NZL)
Rebecca Woods (AUS)
Rosanne Hodge (ZAF)

Top 6 (ASP WQS)
Jessi Miley-Dyer (AUS)
Carissa Moore (HAW)
Claire Bevilacqua (AUS)
Lee Ann Curren (FRA)
Bruna Schmitz (BRA)
Nikita Robb (ZAF)

ASP Wildcard
Amee Donohoe (AUS)

RISULTATI FINALI DEL BILLABONG PIPE MASTERS:
1 – Taj Burrow (AUS) 12.83
2 – Kelly Slater (USA) 7.10

BILLABONG PIPE MASTERS SEMIFINAL RESULTS:
SF 1: Kelly Slater (USA) 16.17 def. Dean Morrison (AUS) 7.00
SF 2: Taj Burrow (AUS) 14.50 def. Dane Reynolds (USA) 11.67

BILLABONG PIPE MASTERS QUARTERFINAL RESULTS:
QF 1: Dean Morrison (AUS) 11.00 def. Damien Hobgood (USA) 10.17
QF 2: Kelly Slater (USA) 17.24 def. Flynn Novak (HAW) 13.87
QF 3: Taj Burrow (AUS) 16.90 def. Bede Durbidge (AUS) 15.40
QF 4: Dane Reynolds (USA) 15.10 def. C.J. Hobgood (USA) 8.67

VANS TRIPLE CROWN TRIPLE THREAT AWARDS:
2009 ASP World Champion: Mick Fanning (AUS) – awarded bonus $50,000
2009 Vans Triple Crown Champion: Joel Parkinson (AUS) – awarded bonus $50,000
2009 Billabong Pipe Masters Champion: Taj Burrow (AUS) – awarded bonus $50,000

VANS TRIPLE CROWN FINAL TOP 3 (Men’s):
1 – Joel Parkinson (AUS) 6694 points
2 – C.J. Hobgood (USA) 6213 points
3 – Torrey Meister (HAW) 5775 points

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...