Skin ADV
News | 17 ottobre 2009

Protest to get there: fatti pagare per surfare!

“Protest to get there” ti aiuta a fare più surf! Hai mai avuto un ostacolo che ti teneva lontano dalla tua tavola? Fai un video o mandaci una foto su questo, e su come ti possiamo aiutare a superarlo e ti daremo 1000€ per poter salire sul tuo surf il prima possibile.
Non una, due o tre volte, ma addirittura 12 volte in un anno: ogni mese! Tutti hanno una possibilità di vincere questo concorso ma dovrete essere originali, creativi ed ecofriendly. Non stiamo parlando di un heli trip alle Hawaii … e non c’è alcuna operazione di spamming dietro questo concorso. Lo facciamo solo per aiutarti a fare più surf.
Ti chiediamo solo un video con la soluzione ai tuoi problemi e lo condivideremo con il mondo su www.protest.eu Da gennaio 2010 inizieremo a nominare i vincitori mensilmente quindi iniziate a caricare i vostri video il prima possibile!

C’è anche un premio speciale a gennaio e marzo! Un trip con i Protest Pro riders di snow Mikka Hast e Jonas Hagstrom ad una session “Protest Drop it all”!

Regolamento:

1) Iscrivi il tuo video o la tua foto su www.protest.eu e spiega chiaramente quali sono gli ostacoli che ti impediscono di fare più surf e come possiamo aiutarti a superarli. Non dimenticare di mostrarci la soluzione a questo problema e quanti soldi ti servono per metterla in pratica.

2) Ogni terzo lunedì del mese, per tutto il 2010, assegneremo ad un vincitore un premio di 1000€.

3) Se vincerai sarai contattato e potrai mandare a Protest le ricevute della tua soluzione insieme ad un nuovo video: ti verranno rimborsati fino al budget concordato!

4) Pubblicheremo le adesioni al concorso ed i video dei vincitori su www.protest.eu Protest si riserva il diritto esclusivo di utilizzare il video e le foto fornite dai partecipanti sul proprio sito internet.

5) Gli snowboarders avranno più possibilità di vincere in inverno, i surfisti ed i kiters in estate.

6) Ricordati che partecipi a tuo rischio. Protest non è responsabile di qualsiasi danno, infortunio, perdita o altro che possa accadere mentre cerchi di vincere il premio.

7) Adesso sviluppa la tua idea ed esci a realizzarla: Protest to get there!

About Protest
Protest Boardwear è nata nel 1993 per l’iniziativa di un gruppo di appassionati surfers, kiters e snowboarders che ha voluto sviluppare un abbigliamento tecnico che fosse allo stesso tempo funzionale, stiloso e di costo contenuto. La compagnia è cresciuta in maniera frenetica in pochi anni raggiungendo una distribuzione in oltre 3500 punti vendita in oltre 30 paesi sia con collezioni estive che invernali, sia le linee tecniche che streetwear. Negli ultimi anni Protest ha raggiunto una notevole notorietà internazionale anche grazie alla sponsorizzazione di competizioni di primo piano come l’Air&Style, l’Arctic Challenge ed i World Rookie Fest per lo snowboard, i Wakeboard European e World Championship e gli European Championship di Kite.

Per maggiori informazioni su Protest visita il sito ufficiale www.protest.eu oppure quello del distributore italiano www.californiasport.info

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...