Skin ADV
News | 10 ottobre 2009

Michal kmiec e’ il vincitore del reef free tour

E’ Michal Kmiec il vincitore del Reef Free Tour 2009 ! Michal, 26 anni polacco, torna a Barcellona, città in cui vive attualmente, a bordo del fantastico Van Volkswagen California Beach.

Dopo quattro mesi “on the road” attraversando oltre 8 Paesi, percorrendo 20.000 km, regalando 5000 t-shirts, 1000 paia di sandali, 500 paia di boardshort e oltre 1000 salsicce arrostite sul bbq, il Reef Free Tour è giunto al termine.

Più di 125 i video caricati sul sito HYPERLINK “http://freetour.europe.reef.com/” http://freetour.europe.reef.com/ e oltre 650 le foto per raccontare il Reef Free Tour 2009.

Dopo un’attenta valutazione da parte dei giudici, compromettendo la vittoria per i Pro Surfer come Mick Fanning, Jay Thompson e Tim Boal, alla fine è stato nominato vincitore del Reef Free Tour 2009 il wake boarder ventisenne polacco, Michal Kmiec, per il suo video “A life story of Being Free”.

Michal attualmente vive a Barcelona e oltre a fare wake board, nel tempo libero si diverte con il surf ed il kite, inoltre ama fare tardi la sera con gli amici, andare ai party e la buona tavola.

Venerdì sera, quando è arrivato ad Hossegor per la Cerimonia di Premiazione, Michal è saltato fuori dalla sua macchina ed ha iniziato ad urlare a squarciagola – non si è ben capito cosa stesse blaterando, ma di sicuro era esaltato dal fatto di tornarsene a casa a bordo del Van California Beach della Volkswagen, completamente attrezzato con lavandino, fornello, guardaroba, sedia pieghevole, portatavolo etc!

Non aveva ancora ricevuto le chiavi dell’abitacolo, che Michal stava già girando nel parcheggio di Les Bourdaines, gridando e suonando il clacson con un gran sorriso che gli illuminava il viso. “E’ straordinario, sono così eccitato, grazie a Reef è giunto il mio momento di essere libero!”

Reef ringrazia Volkswagen Utilitaire B.A.B, Surfrider Foundation Europe, il team Reef e tutti i negozianti! Si ringraziano inoltre tutti i partecipanti, che con i loro video e le loro foto su internet hanno mostrato cosa significa essere liberi, e tutti quelli che hanno visitato il sito dell’evento e hanno votato. Reef augura a tutti voi di esservi divertiti con il Reef Free Tour tanto quanto noi.

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...