Skin ADV
News | 6 agosto 2009

Andy irons incontra i suoi fans a santa marinella

Un anno dopo la storica visita del celebre surfista internazionale Mark “Occy” Occhilupo, la città di Santa Marinella torna ad ospitare uno dei personaggi che hanno scritto la storia di questo sport.
Andy Irons, il tre volte campione del mondo di surf, arriva per la prima volta in Italia per incontrare i fans e salutare le persone, i luoghi e le istituzioni che hanno contribuito alla diffusione e allo sviluppo del surf da onda nel nostro paese. Tra queste, non poteva mancare una visita proprio a Santa Marinella dove nello storico “Banzai surf shop” il noto club locale, organizzatore dei migliori eventi che hanno fatto conoscere gli spot di Santa Marinella in tutto il mondo, il Banzai Surf Club ha accolto il campione facendolo sentire a casa propria.
Lo storico surfista locale Alessio Fantozzi, recentemente investito di apposita delega al surf da parte del Sindaco Roberto Bacheca, insieme a Marco Soracco, proprietario del negozio ed a Maurizio Di Spirito, Presidente del Club (vedi foto qui accanto), hanno fatto gli onori di casa facendo conoscere il pluricampione di surf alla delegazione Comunale composta, oltre dallo stesso Sindaco e dal Presidente del Consiglio Comunale Giampiero Rossanese.
Andy Irons e tutto lo staff Billabong è rimasto positivamente colpito del calore a lui riservato dalla folta folla che lo aspettava trepidante al Banzai Surf Shop.
In pochi minuti centinaia di ragazzi e bambini si sono accaparrati un bell’autografo da incorniciare per continuare a sperare che lo sport che preferiscono, in un futuro non troppo remoto, sarà maggiormente valorizzato dalle amministrazioni pubbliche continuamente sollecitate, le quali potrebbero iniziare a mettere sullo stesso piano il surf con sport più blasonati.
La visita di Andy Irons rientrava nel “Billabong Monster Still Filthy Tour”, l’evento surfistico più importante della stagione ideato per celebrare l’uscita dei nuovi surf-movie “Still Filthy” e “A Fly in the Champagne”.

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...