News

Ripresa shock al billabong pro trahupoo

Dopo quattro giorni consecutivi di sospensione, il Billabong Pro Tahiti è ripartito a Teahupoo su onde di 1-1,5 metri, riservando almeno un paio di grosse sorprese per gli spettatori.

La prima è stata l’eliminazione di Kelly Slater al secondo round da parte del basco Aritz Aranburu che ha messo in piedi un’impressionante heat da 17.27 per imporsi sui 15.00 di Slater. Aritz ha surfato un tubo profondissimo in back side all’inizio della heat aprendo con un 9.27.

Per Slater è il terzo risultato consecutivo piuttosto seccante in questa stagione: 17esimo. Cosa che lascia molti a pensare sullo stato mentale del 9 volte campione del mondo riguardo la sua campagna per il decimo titolo mondiale.

“Questo mi da una scusa per una grossa, lunga vacanza” ha detto Slater. “Ancora non so. Ora è davvero tempo di decidere per me. Con tutti quei 17esimi è veramente dura vincere un titolo mondiale. Non sono qui solo per fa crescere i numeri, ma nemmeno voglio scomparire dalla mappa, anche se immagino che debba farlo. Nonostante i numeri, ho ancora la possibilità di rientrare in gioco più tardi nell’anno, ma non so. Credo di avere troppe cose in testa.”

Slater deve ancora confermare la sua partecipazione alla quarta tappa del Tour in Brasile, dal 27 giugno al 5 luglio.

Anche Mick Fanning ha tenuto tutti col fiato sospeso, quando sul finire della heat e al suono della campana ha preso la sua onda da 9.17 che gli ha consentito di vincere su Ben Dunn. Gli è andata bene.

E’ andata bene anche a Jordy Smith, che vince su Heitor Alves nonostante un infortunio mattutino in free session, e a Andy Irons che ha battuto Bede Durbidge sfoggiando il suo tipico stile in backhand nei piccoli tubi del secondo round.

Ma la seconda grossa sorpresa del giorno è stata l’eliminazione al terzo round del favorito Joel Parkinson da parte di Taylor Knox, in una heat avara di onde, dove la meglio l’ha avuta Knox, grazie forse all’unica onda significativa della heat (9.03), che insieme a una prima onda da 6 gli ha fatto guadagnare un punteggio di 15.46 contro i 5.57 di Parko.

Highlights Round 1

Highlights Round 2 (prime heat)

REMAINING BILLABONG PRO TAHITI ROUND 2 RESULTS:
Heat 7: Taylor Knox (USA) 11.50 def. Kai Otton (AUS) 10.63
Heat 8: Joel Parkinson (AUS) 13.26 def. Heiarii Williams (PYF) 9.67
Heat 9: Andy Irons (HAW) 13.16 def. Bede Durbidge (AUS) 12.00
Heat 10: Bobby Martinez (USA) 9.17 def. Dayyan Neve (AUS) 7.94
Heat 11: Adriano de Souza (BRA) 11.67 def. Dustin Barca (HAW) 8.80
Heat 12: Jordy Smith (ZAF) 16.33 def. Heitor Alves (BRA) 14.34
Heat 13: Aritz Aranburu (EUK) 17.27 def. Kelly Slater (USA) 15.00
Heat 14: Damien Hobgood (USA) 16.06 def. Dean Morrison (AUS) 9.00
Heat 15: Mick Fanning (AUS) 13.84 def. Ben Dunn (AUS) 11.43
Heat 16: Tom Whitaker (AUS) 14.16 def. Tim Boal (FRA) 4.50

BILLABONG PRO TAHITI ROUND 3 RESULTS:
Heat 1: C.J. Hobgood (USA) 15.50 def. Jay Thompson (AUS) 6.17
Heat 2: Taj Burrow (AUS) 12.04 def. Kieren Perrow (AUS) 9.40
Heat 3: Mick Campbell (AUS) 15.07 def. Josh Kerr (AUS) 8.50
Heat 4: Taylor Knox (USA) 15.46 def. Joel Parkinson (AUS) 5.57

REMAINING BILLABONG PRO TAHITI ROUND 3 MATCH-UPS:
Heat 5: Andy Irons (HAW) vs. Bobby Martinez (USA)
Heat 6: Adriano de Souza (BRA) vs. Jordy Smith (ZAF)
Heat 7: Aritz Aranburu (EUK) vs. Damien Hobgood (USA)
Heat 8: Mick Fanning (AUS) vs. Tom Whitaker (AUS)

UPCOMING BILLABONG PRO TAHITI QUARTERFINAL MATCH-UPS:
QF 1: C.J. Hobgood (USA) vs. Taj Burrow (AUS)
QF 2: Mick Campbell (AUS) vs. Taylor Knox (USA)
QF 3: TBA
QF 4: TBA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
46 ⁄ 23 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER