Articoli

Surfing the nations: il surf come missione umanitaria

Surfcorner.it – Surfing The Nations si distingue tra le compagnie specializzate in surf tours per il motto assolutamente particolare che ne caratterizza l’attività.
Alla base dell’idea di STN infatti non c’è la semplice “invasione” delle destinazioni surf proposte finalizzata alla sfruttamente delle onde fine a se stesso.
Particolare attenzione è infatti riposta da STN nel restituire qualcosa in cambio alle popolazioni visitate.
Il viaggio surf diventa quindi una missione che consiste non solo nell’andare a caccia di onde, ma anche nell’incontrare le culture dei popoli che ci ospitano e i loro bisogni, portando anche aiuti umanitari.
Le nazioni prese in considerazione da STN sono quelle comprese tra 10 e 40 gradi a nord dell’equatore, incluso Africa, Asia centrale e Medio Oriente.
In passato le missioni hanno attraversato Indonesia, Costa Rica, India, Maldive, Sri Lanka, Giappone, Birmania, Nicaragua e moltre altre.
Quest’anno anche la Cina sarà meta dei Surfing Adventure Tour. I surfisti che prenderanno parte alla missione potranno restituire alle popolazioni l’ospitalità sotto forma di lezioni di inglese, lezioni di surf o altri spot, aiuto ai poveri e bisognosi e scambi culturali di diverso tipo.

www.surfingthenations.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
29 × 14 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER