Articoli

Il primo surf reef artificiale europeo sara’ inglese

Surfcorner.it – Sarà realizzato a Bournemouth, nella costa sud dell’Inghilterra, il primo surf reef artificiale in Europa.
Lo scopo dell’opera sarà di attrarre surfisti e turismo in generale in questa zona altrimenti depressa della costa Inglese, raddoppiando il numero di giornate utili per fare surf.
I lavori dorebbero iniziare in giugno 2007 ed il loro completamento è previsto per settembre 2007. Secondo le previsioni, la cittadina di Bournemouth dovrebbe diventare così una delle destinazioni surf più ambite dai surfisti, incrementando il business dei suoi stessi abitanti.
Il reef di Bournemouth sarà il quarto a livello mondiale, dopo quello di Narrowneck nel Queensland (Australia), quello di Cables in western Australia e quello di Mt. Manuganui in Nuova Zelanda.
L’opera sarà collocata a 225 mt dalla costa, a circa 2,5 km a sud del Pier di Bournemouth ed sarà lungo un centinaio di metri.
Secondo gli studi effettuati dal professor Kerry Black, che ha disegnato il reef di Narrowneck, l’onda sarà una destra lunga cento metri classificata come grado 5 (su una scala a 0 a 10, dove Pipeline è classificata come grado 8).
Il reef, inoltre, sarà in grado di raddoppiare la dimensione dell’onda attuale, migliorandone la forma e la lunghezza della corsa.
E mentre i giorni buoni attualmente sono stimati intorno ai 77 all’anno, su un totale di 153 giornate surfabili, con il nuovo reef le giornate saranno raddoppiate, generando qualcosa come 10.000 visite di surfisti all’anno.

A cura di Surfcorner.it
Più info: http://www.bournemouth-surfing.co.uk/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
13 − 1 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER