News | 30 gennaio 2007

Where’s dora? quando l’arte si ispira al surf: a torino la personale di nick gam

Formazione alla Chelsea School of Art, assistente nello studio di Howard Hodking, viaggi in Europa, America Centrale e Stati Uniti, esposizione delle sue opere in importanti musei del mondo: è stato questo l’iter artistico del gallese Nick Gammon, ora a Torino per presentare alla Galleria Mar & Partners (via Parma 64) una personale dal titolo «Where’s Dora?».
In particolare, il ciclo di opere in cui si inserisce la personale di Gammon al si intitola «Green Room», nome che sappiamo bene derivare dal mondo del surf e che rappresenta uno dei momenti topici nella vita di ogni surfista, il momento in cui l’onda si avvolge su se stessa formando il tubo ed avvolgendo il surfista.
Una passione quella per il surf che diventa filosofia di vita e modo di ragionare e che appartiene all’artista fin dall’adolescenza. Per cui, dopo i primi quadri astratti, oggi la sua pittura è strettamente legata a questo.
Colori accesi utilizzati e mischiati con sapienza compaiono su legno e tele di grande formato, venendo a creare un vero e proprio caleidoscopio nel quale l’occhio del visitatore quasi si viene a perdere.

Where’s Dora?
c/o Galleria Mar & Partners, via Parma 64, Torino
info@mar-partners.com
www.mar-partners.com
www.surfcorner.it

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...