News

Partito il rip curl pro pipeline masters. primo giorno dominato dai locals

E’ partito ieri con onde di tre metri assolutamente perfette il Rip Curl Pro Pipeline Masters 2006, finale del campionato ASP WCT sulla North Shore di Oahu, Hawaii.
I locals l’hanno fatta da padroni attirandosi tutte le attenzioni del pubblico, con il detentore del titolo 2004 Jamie O’Brien che ha spinto il livello delle prestazioni alle stelle eliminando il fresco campione del mondo Kelly Slater, il quale passa al secondo round.
Entrambi i riders hanno avuto l’occasione durante la heat di dividersi il picco, partendo sulla stessa onda ma andando in direzioni opposte, con il risultato di chiudere tubi epici che hanno mandato in visiblio la folla sulla spiaggia.
O’Brien ha affermato di essere stato fortunato, sostenendo che ogni volta che si trovava fuori picco per la sinistra, scarrocciando troppo inside a quel punto gli arrivava una destra perfetta per Backdoor, così è riuscito a passare la heat per poco più di un punto di differenza su Slater.
Con un pò di impudenza Jamie’O ha addirittura preso una grossa sinistra in switch.
Anche per Bruce Irons è stata una gran giornata con lo score combinato più alto del giorno (19.90 su 20.00) grazie ad alcune pesanti destre grabbate a Backdoor che gli hanno dato un 9.90 e poi un perfect 10.
Anche il fratello Andy, come Bruce, ha avuto il totale controllo della propria heat ed ora è al vertice della classifica della Triple Crown, con Joel Parkinson subito dietro.
Andy ha infatti vinto il primo evento della Tripla Corona ad Haleiwa, mentre Parko ha vinto il secondo a Sunset.
Parkinson è stato anche fortunato oggi ad essere arrivato secondo nella sua heat, battuto dal locale Hank Gaskell. A un certo punto infatti ha rischiato di arrivare terzo ed uscire dal contest, quando negli ultimi secondo Mark Occhilupo ha preso una bella sinistra ma non è riuscito ad ottenere il punteggio necessario per passare dal terzo al secondo posto. Entrambi avranno così la possibilità di ripartire dal secondo round.

ROUND ONE RESULTS (1st to round three; 2nd and 3rd to round two)

Heat 1: 1. Peterson Rosa (BRA) 14.17; 2. Dean Morrison (AUS) 11.50; 3. Randall Paulson (HAW) 7.77; 4. Toby Martin (AUS) 5.13
Heat 2: 1. Kalani Chapman (HAW) 15.33; 2. Pedro Henrique (BRA) 9.16; 3. Darren O’Rafferty (AUS) 8.84; Phil MacDonald (AUS) 7.23
Heat 3: 1. Tom Whitaker (AUS); 2. Tory Baron (HAW) 11.00; 3. Davey Weare (ZAF) 7.17; 4. Victor Ribas (BRA) 6.83
Heat 4: Evan Valiere (HAW) 16.33; 2. Bobby Martinez (USA) 13.27; 3. Adrian Buchan (AUS) 6.66; Shaun Cansdell (AUS) 2.86
Heat 5: 1. Damien Hobgood (USA) 16.40; 2. Yuri Sodre (BRA) 9.24; 3. Makua Rothman (HAW) 8.50; 4. Adriano de Souza (BRA) 3.86
Heat 6: 1. Hank Gaskell (HAW); 2. Joel Parkinson (AUS); 3. Mark Occhilupo (AUS) 10.04; Ben Dunn (AUS) 8.67
Heat 7: 1. Travis Logie (ZAF) 16.16; 2. Dustin Barca (HAW) 10.84; 3. Taj Burrow (AUS) 9.84; 4. Kekoa Bacalso (HAW) 7.44
Heat 8: 1. Jamie O’Brien (HAW) 18.86; 2. Kelly Slater (USA) 17.14; 3. Trent Munro (AUS) 12.94; Heiarii Williams (PYF) 7.20
Heat 9: 1. Bruno Santos (BRA) 13.27; 2. Rob Machado (USA) 11.90; 3. Mick Fanning (AUS) 9.94; Danny Wills (AUS) 6.23
Heat 10: 1. Andy Irons (HAW) 17.50; 2. Ian Walsh (HAW) 9.10; 3. Nathan Carroll (HAW) 4.26; 4. Greg Emslie (ZAF) 2.53
Heat 11: 1. Michael Lowe (AUS) 11.33; 2. Tamayo Perry (HAW); 3. Taylor Knox (USA) 7.50; 4. Jarrad Howse (AUS) 7.03
Heat 12: 1. Bruce Irons (HAW) 19.90; 2. Jake Paterson (AUS) 13.24; 3. Roy Powers (HAW) 12.06; 4. Solomon Ortiz (HAW) 10.17
Heat 13: Chris Ward (USA) 13.83; 2. Aamion Goodwin (HAW) 11.77; 3. Cj Hobgood (USA) 11.50; 4. Mikael Picon (FRA) 6.36
Heat 14: 1. Pancho Sullivan (HAW) 15.66; 2. Paulo Moura (BRA) 13.50; 3. Jamie Sterling (HAW) 9.50; Bede Durbidge (AUS) 2.67
Heat 15: 1. Reef McIntosh (HAW) 18.27; 2. Luke Stedman (AUS) 15.67; 3. Marcelo Nunes (BRA) 11.66; 4. Fred Patacchia (HAW) 11.34
Heat 16: 1. Cory Lopez (USA) 11.84; 2. Nathan Hedge (AUS) 9.86; Owen Wright (AUS) 5.57; 4. Troy Brooks (AUS) 5.47

Round Two Heat Draw

Heat 1:Kelly Slater (USA); Paulo Moura (BRA); Roy Powers (HAW); Owen Wright (AUS)
Heat 2: Mick Fanning (AUS); Marcelo Nunes (BRA); Pedro Henrique (BRA); Jamie Sterling (HAW)
Heat 3: Taj Burrow (AUS); Nathan Hedge (AUS); David Weare (ZAF); Aamion Goodwin (HAW)
Heat 4: Joel Parkinson (AUS); Luke Stedman (AUS); Adrian Buchan (AUS); Tamayo Perry (HAW)
Heat 5: Bobby Martinez (USA); Jake Paterson (AUS); Yuri Sodre (BRA); Randall Paulson (HAW)
Heat 6: Dean Morrison (AUS); Darren O’Rafferty (AUS); Ian Walsh (HAW); Tory Baron (HAW)
Heat 7: TaylorKnox (USA); Mark Occhilupo (AUS); Rob Machado (USA); Makua Rothman (HAW)
Heat 8: CJ Hobgood (USA); Trent Munro (AUS); Nathan Carroll (HAW); Dustin Barca (HAW)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
28 ⁄ 4 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER