News | 15 luglio 2006

Conclusi trials, primo round ed expression session del billabong pro j-bay. repo

La prima giornata del Billabong Pro a Jeffrey’s Bay, Sud Africa, è stata a dir poco spettacolare e piena di sorprese.
Ieri si sono conclusi i trials, che hanno consentito di passare al main event i locali Stirling Spencer, Damien Fahrenfort e Sean Holmes, il sudafricano con passaporto italiano, e subito si è dato inizio al primo round.
Teatro della battaglia con belle onde pulite di 1,5 metri è stato il break conosciuto come Supertubes, che si trova proprio all’inizio della baia di Jeffrey’s.
Ben 8 delle 10 teste di serie sono stati costretti a ripartire dal secondo round, mentre le wildcards e i meno favoriti hanno dominato il primo round.
Relegati al secondo round sono stati infatti Bobby Martinez, Taj Burrow, Damien Hobgood ed Andy Irons.
Stessa sorte per Kelly Slater, che ha mancato la sua batteria essendo bloccato in viaggio verso la location di questo sesto evento ASP WCT.
Uomo del giorno Danny Wills con la sua vittoria su Andy Irons, ha messo a segno tubi profondi uno dietro l’altro con uno score totale di 19.20 su 20, vincendo nonostante Andy avesse preso un’onda con un perfect score di 10 punti.
Grande prestazione anche per Yuri Sodre che ha relegato al secondo round il leggendario Mark Occhilupo e Bobby Martinez, grazie ad un’onda presa all’ultimo minuto che gli ha consentito di chiudere un lungo tubo.
Tuttavia il pubblico di J-Bay è andato in visibilio per la prestazione delle wildcard locali Sean Holmes, Jordy Smith e Damien Fahrenfort.
In particolare il 19enne Smith ha concluso una performance scintillante nella sua opera di demolizione di Taj Burrow e Luke Stedman.
Sean Holmes ha confermato la sua sicurezza a J-Bay, dopo aver battuto Andy Irons già due volte nelle precedenti edizioni, ha eliminato facilmente Bede DUrbidge nella heat numero otto, condotta con l’assenza di Slater.
“Ero super gasato di dover fare la heat con Slater e Bede, ma non so se è una vera vittoria su Kelly! Mi piacerebbe surfare contro di lui.” Holmes ha poi chiarito che non teme assolutamente un eventuale scontro con Kelly. “Per come la vedo io, chiunque dei top 45 potrebbe vincere l’evento” ha affermato “Quindi per me non fa davvero differenza con chi devo gareggiare. Credo che in questo format surfi solo contro te stesso, finchè surfo al mio meglio non mi importa se vinco o perdo. Quindi non importa chi c’è in acqua, non mi preoccupa”
Anche il sudafricano Fahrenfort ha avuto il suo giorno di gloria vincendo su Damien Hobgood e Fred Patacchia.
Oggi le condizioni non erano ideali per il proseguimento del secondo round e si è approfittato per dare il via alla Foster Expression Session, dove lo spettacolo non è mancato con abbondanza di aerial, 360, reverse, Superman.
L’expression session vede in acqua non meno di 16 surfisti allo stesso tempo e non ci sono regole nè penalità. Chi chiude le migliori manovre vince.
E così Tom Whitaker si è portato a casa i 2000 USD per la miglior onda, mentre Andy Irons ha chiudo il miglior air.

Non appena le condizioni si rimetteranno al meglio si proseguirà con il secondo round che sarà quello con più alta concentrazione di teste di serie che si sia mai visto.
Kelly Slater intanto è arrivato a J-Bay e in una session al mattino presto è apparso molto in forma e pronto ad affrontare Stirling Spencer nella prima heat.

Round Two, Heat da disputare:

Heat 1: Kelly Slater (USA) vs Stirling Spencer (USA)
Heat 2: Andy Irons (HAW) vs Roy Powers (HAW)
Heat 3: Damien Hobgood (USA) vs Pedro Henrique (BRA)\
Heat 4: Taj Burrow (AUS) vs Toby Martin (AUS)
Heat 5: Bobby Martinez (USA) vs Jarrad Howse (AUS)
Heat 6: Bruce Irons (HAW) vs David Weare (ZAF)
Heat 7: CJ Hobgood (USA) vs Mikael Picon (FRA)
Heat 8: Tim Reyes (USA) vs Marcelo Nunes (BRA)
Heat 9: Dean Morrison (AUS) vs Victor Ribas (BRA)
Heat 10: Cory Lopez (USA) vs Adriano de Souza (BRA)
Heat 11: Bede Durbidge (AUS) vs Travis Logie (ZAF)
Heat 12: Fred Patacchia (HAW) vs Pancho Sullivan (HAW)
Heat 13: Luke Stedman (AUS) vs Michael Lowe (AUS)
Heat 14: Mark Occhilupo (AUS) vs Chris Ward (USA)
Heat 15: Greg Emslie (ZAF) vs Jake Paterson (AUS)
Heat 16: Trent Munro (AUS) vs Troy Brooks (AUS)

RESULTS VON ZIPPER TRIALS

HEAT 1: 1.Stirling Spencer (USA) 14.83; 2. Luke Dorrington (AUS) 11.97; Warwick Wright (ZAF)10.93; Ryan Payne (ZAF) 10.50
HEAT 2:1. Damian Fahrenfort 16.00 (ZAF); 2. James Wood 8.80 (ZAF); 3 Laurie Towner 8.60 (AUS); 4. Shane Thorne (ZAF) 5.44
HEAT 3: 1. Sean Holmes 13.00 (ZAF); 2: Tiago Pires 11.60 (POR) ; 3. Shaun Payne 11.37 (ZAF); 4. Wade Goodall (AUS) 10.40

BILLABONG PRO ROUND ONE RESULTS:
HEAT 1: 1. Mick Fanning (AUS) 13.66; Troy Brooks (AUS) 12.84; 3. Davey Weare (ZAF) 9.00
HEAT 2: 1. Paulo Moura (BRA) 11.50; 2. CJ Hobgood (USA) 8.26; 3: Jarrad Howse (AUS) 7.80
HEAT 3: 1. Darren O’Rafferty (AUS) 16.17; 2. Toby Martin (AUS) 12.00; 3. Bruce Irons (HAW) 6.97
HEAT4: 1: Joel Parkinson (AUS) 16.70; 2. Trent Munro (AUS) 13.10; 3. Pedro Henrique (BRA) 9.46
HEAT 5: 1. Taylor Knox (USA) 14.00; 2. Greg Emslie (ZAF) 11.50; 3. Roy Powers (HAW) 7.23
HEAT 6: 1. Yuri Sodre (BRA) 16.00; Bobby Martinez (USA) 11.76; Mark Occhilupo (AUS) 9.1)
HEAT 7: 1. Jordy Smith (ZAF) 17.17; 2. Luke Stedman (AUS) 14.33; 3. Taj Burrow (AUS) 13.90
HEAT 8: 1. Sean Holmes (ZAF) 16.73 ; 2. Bede Durbidge (AUS) 14.17; Kelly Slater (USA) no show
HEAT9: 1. Danny Wills (AUS); 19.209; 2. Andy Irons (HAW) 16.17; 3. Sterling Spencer (USA) 8.67
HEAT9: 1. Damian Fahrenfort (ZAF) 2. Damien Hobgood (USA); 3. Fred Patacchia (HAW)
HEAT 10: 1. Damian Fahrenfort (ZAF) 13.77; 2. Damien Hobgood (USA) 10.50; 3. Fred Patacchia (USA) 9.53
HEAT 11: 1. Peterson Rosa (BRA) 16.94; 2. Jake Paterson (AUS) 14.66; 3. Tim Reyes (USA) 6.67
HEAT 12: 1. Nathan Hedge (AUS) 14.17; 2. Dean Morrison (AUS) 12.40; Chris Ward (USA) no show
HEAT 13: Raoni Monteiro (BRA) 15.67; 2. Cory Lopez (USA) 14.50; 3. Chris Ward (USA) no show
HEAT14: Tom Whitaker (AUS) 14.40; 2. Marcelo Nunes (BRA) 9.67; Mick Lowe (AUS) 8.67
Heat 15: Phil Macdonald (AUS) 14.83; 2. Victor Ribas (BRA) 8.93; 3. Pancho Sullivan (HAW) 7.80
HEAT 16: 1. Sean Cansdell (AUS) 17.93; 2. Travis Logie 14.43; 3. Adriano de Souza 13.40

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...