Scendo dal long.

Info tecniche, consigli, principianti, esperti, trim, tricks, surfboards ...insomma pillole di saggezza per migliorare il tuo surf.

Re: Scendo dal long.

Messaggioda Fleur » mer nov 15, 2017 11:23 pm

Fleur ha scritto:
davidelba ha scritto:Detto questo vi lascio nel vostro brodo di pollo a macerare lentamente con la convinzione di sapere di surf.....

ma perchè non organizzi dei seminari all'elba al fine di trasmettersi un po' della tua cultura surfistica? potrebbe essere una buona idea per arrotondare qualche spiccio che ne pensi?
a casa mia le pinne si scelgono in base alle dimensioni del tail piu' che alla lunghezza della tavola, questo pero' a casa mia.
perchè ipotizzando per estremi se hai un una tavola 5.8 con un tail di 20 pollici se ci metti un pinna 6 piedi non pesca.

Ovvio ho sbagliato per la fretta volevo dire 6 pollici non piedi.
Fleur
 
Messaggi: 5503
Iscritto il: lun ott 18, 2004 12:00 pm

Re: Scendo dal long.

Messaggioda Fleur » mer nov 15, 2017 11:40 pm

d.tamagna ha scritto:Ovviamente so già che provarla sulle ns onde sarà una delusione...ma tentar nn nuoce...e quantomeno arricchirà il bagaglio...

Daniele le usiamo tutti su le nostre onde perché non dovresti farlo tu?
Fleur
 
Messaggi: 5503
Iscritto il: lun ott 18, 2004 12:00 pm

Re: Scendo dal long.

Messaggioda davidelba » gio nov 16, 2017 10:57 am

d.tamagna ha scritto:
Davide in effetti so che ci sono vari modelli ma ho scritto le caratteristiche della tavola che ho usato a fuerte...e che tutto sommato mi ha soddisfatto...poi da lì ad acquistare c'è molto ancora da fare...

Ho un amico che mi farebbe provare un 7.0 fatto dal Lapa, single fin, molto volume, wide point avanzato...poi magari affiniamo le cose...



Ciao Daniele
Le caratteristiche della tavola se non ho perso qualche post sono 6'8/7'0 single fin, pin tail....Non avendo neppure un'immagine, mi riesce davvero difficile immaginare di che tavola si tratta, ci sono davvero tante varietà.
Se tu riuscissi a postare una foto si può parlare più apertamente.

Sul fatto che in Italia sono rari gli spots dove queste tavole si valorizzano, sono d'accordo con te, non sono tavole che nascono per i sabbioni del continente mediterraneo, poi un giorno ci trovi la giornata e ti sale adrenalina e convinzione, per il resto rimangono belle tavole da guardare... :)
open your mind and your board will follow...
davidelba
 
Messaggi: 5882
Iscritto il: gio ago 02, 2007 3:29 pm
Località: Isola d'Elba

Re: Scendo dal long.

Messaggioda davidelba » gio nov 16, 2017 11:23 am

GIAMPI ha scritto:............. le pinne da te citate erano fra quelle che mi guardavo e studiavo, ma anche quelle finger e volan di NVS, l'unica cosa che mi lascia perplesso di questa ultime che quelle che mi piacciono di più sono 9.5", si si Davide sono anche mezzo pollice di più di quella che ho attualmente, ma la base mi sembra più corta.


Ciao Giampi
Giusto per capire e far capire di cosa parli ad un pubblico più vasto, la tua intenzione è provare questa pinna sul tuo mitsven 8'2 ???


https://www.surfnvs.com/collections/lon ... 0925399625

La seconda domanda è : tu monteresti questa pinna su un ML 8'2 roundpintail e dove andresti a surfare ?

terza domanda: dopo il primo test fatto in condizioni "standard", da te descritte in questo modo :

" Una vera bombetta,parte con una facilità disarmante anche sul ripido, veloce come un missile, molto manovrabile, tiene il ripido con assoluta facilità, ma non va assolutamente d'accordo con la schiuma, se si torna indietro per cercare il ripido, bisogna evitarla, pena l'affondamento del tail, o quantomeno fare molta attenzione."

test fatto con una pinna da 9'' modello e immagine da te linkato, ti sentiresti di riprovare con qualcosa di più marcato ?

Io vorrei che le risposte , le sensazioni, il feed back lo scrivessi tu e non il tuo cosidetto "mentore" che ricordiamolo vive una situazione ed un'esperienza personale/fisica, completamente diversa dalla tua e che nel dare consigli dovrebbe valutare la TUA situazione fisica, attitudinale e ambientale e non la sua.

Grazie per lo scambio e per cortesia rimaniamo in argomento surf tralasciando, prediche, sermoni e bischerate varie che ahimè annoiano i nostri pochi fedeli lettori.

Buona giornata
open your mind and your board will follow...
davidelba
 
Messaggi: 5882
Iscritto il: gio ago 02, 2007 3:29 pm
Località: Isola d'Elba

Re: Scendo dal long.

Messaggioda Fleur » gio nov 16, 2017 11:55 am

davidelba ha scritto:Io vorrei che le risposte , le sensazioni, il feed back lo scrivessi tu e non il tuo cosidetto "mentore" che ricordiamolo vive una situazione ed un'esperienza personale/fisica, completamente diversa dalla tua e che nel dare consigli dovrebbe valutare la TUA situazione fisica, attitudinale e ambientale e non la sua.

ah ah ah ah!ora secondo te io "imbocco" le risposte a Giampi? ma a che livelli di macchinazione vogliamo arrivare?
in ogni caso l'NVS che hai postato Davide la vedo piu' per un log (a proposito tu che sai tutto sai chi le produce le pinne NVS per l'europa?) io per la tavola di Giampi e credo anche lui visto che l'ha espressamete scritto (ma tu forse eri troppo impegnato a dire che siamo ignoranti in materia e non siamo degni delle tue iniezioni di cutura surfistica) ci vedrei meglio questa:
http://www.nvseurope.com/Finger-Finger-Fins
Fleur
 
Messaggi: 5503
Iscritto il: lun ott 18, 2004 12:00 pm

Re: Scendo dal long.

Messaggioda Fleur » gio nov 16, 2017 12:04 pm

io comunque rimanendo in casa ci vedrei bene anche questa
http://www.nvseurope.com/GeorgeFin
sugli 8/8.5 che ovviamente è una copia spudorata della famosissima e usatissima greenough (forse il template di single piu' usato al mondo)
Fleur
 
Messaggi: 5503
Iscritto il: lun ott 18, 2004 12:00 pm

Re: Scendo dal long.

Messaggioda davidelba » gio nov 16, 2017 12:19 pm

Le risposte le voglio da Giampi, le tue stanno già ritrattando le dimensioni, siamo passati da una 9'' a una 8/8.5....siamo sulla buona strada.

Il video del Pecchi è un autogoal clamoroso ma annulliamolo perchè certi surfisti su certe onde non fanno testo ma solo ammirazione da parte nostra.
open your mind and your board will follow...
davidelba
 
Messaggi: 5882
Iscritto il: gio ago 02, 2007 3:29 pm
Località: Isola d'Elba

Re: Scendo dal long.

Messaggioda Fleur » gio nov 16, 2017 12:35 pm

davidelba ha scritto:Le risposte le voglio da Giampi, le tue stanno già ritrattando le dimensioni, siamo passati da una 9'' a una 8/8.5....siamo sulla buona strada.

Il video del Pecchi è un autogoal clamoroso ma annulliamolo perchè certi surfisti su certe onde non fanno testo ma solo ammirazione da parte nostra.

mi spieghi dove avrei scritto che la tavola di giampi ha bisogno di una pinna da 9? non l'ho mai detto, come non ho mai detto il contrario, anzi ho affermato che sulle pinne tutto ci sta, e che nella sua tavola anche una pinna da 9 potrebbe andare (ma andrebbe provata)
per autogoal sul video di Davide non capisco (è evidente citando termini calcistici che carpisci tutto come una sfida personale nei tuoi confronti e non sei veramente interessato al tread ma solo a "vincere la partita" e ad affermare la tua presunta "verita" su quella dei tuoi interlocutori) era solo un esempio sul fatto che nel mondo delle pinne tutto ci puo' stare come fare come Brasado che surfa l'onda con una pinna decisamente sotto dimensionata in modo da esaltarne l'effetto freefriction, di viceversa te lo ripeto, si puo' usare una pinna sovradimensionata come lunghezza ma molto flex e sfinata per esaltare l'effetto di rilascio della pinna in pompata.....de gustibus.
Fleur
 
Messaggi: 5503
Iscritto il: lun ott 18, 2004 12:00 pm

Re: Scendo dal long.

Messaggioda davidelba » gio nov 16, 2017 1:32 pm

Se vuoi ritrattare la questione non ci sono problemi, questo è quanto hai scritto inizialmente


Fleur ha scritto:Riguardo alla tua nuova tavola Giampi fai prove e sperimenta visto che di pinne ne hai tante, io comunque a occhio ci vedo bene una pinna sui 9 bella flex e con base stretta.


Il problema non è tanto la pinna che usi, lunghezza, base o rake ma contestualmente dove e come la usi.

Io voglio sentire le recensioni e il feeling di Giampi per poter capire cosa potrebbe andare meglio perchè dal suo post/recensione iniziale, si percepisce che qualcosa non funziona come dovrebbe , a mio parere surfando onde descritte da lui con una tavola del genere una percentuale di scarsa performance potrebbe essere determinata anche dalla scelta della pinna.
open your mind and your board will follow...
davidelba
 
Messaggi: 5882
Iscritto il: gio ago 02, 2007 3:29 pm
Località: Isola d'Elba

Re: Scendo dal long.

Messaggioda Fleur » gio nov 16, 2017 1:39 pm

davidelba ha scritto:Se vuoi ritrattare la questione non ci sono problemi, questo è quanto hai scritto inizialmente


Fleur ha scritto:Riguardo alla tua nuova tavola Giampi fai prove e sperimenta visto che di pinne ne hai tante, io comunque a occhio ci vedo bene una pinna sui 9 bella flex e con base stretta.


eh! e il fai prove e sperimenta dove ce lo schiaffiamo su per il culo?
Fleur
 
Messaggi: 5503
Iscritto il: lun ott 18, 2004 12:00 pm

Re: Scendo dal long.

Messaggioda davidelba » gio nov 16, 2017 1:50 pm

Le prove e la sperimentazione sono sottintese, resta il consiglio di base e quindi io chiedo: su un ML come quello in questione una pinna da 9' con una base stretta e molto flex come intendi tu, la vedi bene ma in quali onde e per quale surf ?
Dando per scontato che il surfer sia di livello in grado di sfruttare il set up.
open your mind and your board will follow...
davidelba
 
Messaggi: 5882
Iscritto il: gio ago 02, 2007 3:29 pm
Località: Isola d'Elba

Re: Scendo dal long.

Messaggioda Fleur » gio nov 16, 2017 1:55 pm

davidelba ha scritto:Le prove e la sperimentazione sono sottintese, resta il consiglio di base e quindi io chiedo: su un ML come quello in questione una pinna da 9' con una base stretta e molto flex come intendi tu, la vedi bene ma in quali onde e per quale surf ?
Dando per scontato che il surfer sia di livello in grado di sfruttare il set up.

Davide la vedo bene in una parete aperta, condizioni per la quali quella tavola è stata studiata.
su un mertro attivo e ventoso di BB quella tavola io personalmente non la userei, ma ripeto IO, magari mi tiro con un truster corto o con un long 2+1 se non sono capace di usare una tavola corta.
Fleur
 
Messaggi: 5503
Iscritto il: lun ott 18, 2004 12:00 pm

Re: Scendo dal long.

Messaggioda Fleur » gio nov 16, 2017 1:57 pm

GIAMPI ha scritto:Per la pinna è stata una "joint venture" internazionale: io ero indeciso fra questa e una mi pare di Kegel, poi sia che il mio Mentore che Mitsven, a cui ho scritto, mi hanno consigliato la Alkali.

comunque Davide non ho capito se sta frase te la sei persa o no, è stato lo stesso shaper a consigliargli la pinna che ha montato.
Fleur
 
Messaggi: 5503
Iscritto il: lun ott 18, 2004 12:00 pm

Re: Scendo dal long.

Messaggioda bombolo » gio nov 16, 2017 2:11 pm

Lo shaper non capisce una fava :-D
bombolo
 
Messaggi: 1266
Iscritto il: mer mar 20, 2013 10:44 am

Re: Scendo dal long.

Messaggioda miguelsurf » gio nov 16, 2017 2:26 pm

Intervento semiserio :lol:

Piantatela con sto dibattito sui vostri catorci lunghi 3 mt con le loro derive improponibili!!!

È' dall'81 che un certo Simon anderson ha mostrato al mondo qual è il design e l'assetto pinne più funzionale per i surf! Il thruster!!!! :lol: :lol:

È come se oggi foste a discutere se per archiviare dati informatici e' meglio un floppy disk da 3 1/2 o 5 1/4!!!! :lol:


Ps . Ma poi Giampi alla fine per scendere dal long hai preso una tavola da 8 piedi+? Scusa non ho letto tutte le mila pagine... Che fine ha fatto il fish???
miguelsurf
 
Messaggi: 601
Iscritto il: lun dic 10, 2012 10:10 am

PrecedenteProssimo

Torna a Tecnica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti