posizione sulls tavola

Info tecniche, consigli, principianti, esperti, trim, tricks, surfboards ...insomma pillole di saggezza per migliorare il tuo surf.

posizione sulls tavola

Messaggioda Surftauro » dom lug 05, 2020 8:28 am

Buongiorno, vorrei un consiglio. posizionandomi sulla tavola credo in modo corretto perche la punta e' fuori circa 7/8 cm parte bene e riesco a prendere le schiume e a volte ad alzarmi, dopodiche con le dovute attenzioni a non rompere la minchia mi sposto sulla line up, ma quando prendo l'onda mi trovo prima a partire poi con la punta del surf sotto acqua e quindi do delle belle ghignate di faccia e va be rido pure...ora la domanda e'...cosa sbaglio secondo voi? ci sono 2 posizioni da adottare una per le schiume una per le onde? non credo...e' vero che sulle schiume sono orizzontale e parto orizzontale mentre l'onda ti da pendenza ma se la posizione e' giusta non dovrei infilarmi di faccia in acqua. che ne pensate? considerate che ho una olaian 8.6 100lt (dechatlon) e peso 97kg.
Surftauro
 
Messaggi: 30
Iscritto il: mar mag 12, 2020 12:44 am

Re: posizione sulls tavola

Messaggioda GIAMPI » lun lug 06, 2020 11:50 am

Caro il mì Torello, sono varie le componenti che ti portano a piantare il nose in partenza.
Il primo è che parti in un momento dell'onda troppo ripido rispetto alla lunghezza della tavola e per ovviare questo, devi cercare di direzionare leggermente la tavola verso la direzione in cui apre l'onda e di cui surferai la parete.
Un altro fattore che può aiutare è alzare il più possibile il busto, rispetto al piano su cui sei sdraiato in partenza, questo ovviamente farà si che il nose si distanzi dalla parete un paio di centimetri in più, evitando il piantarsi.
Poi esistono le proporzioni fisiche, se hai un capoccione, ricordati che la testa è una delle parti più pesanti del porco umano, pardon volevo dire corpo, poi magari devi aggiungere un collo taurino, se no che Torello sei? Quindi devi aggiungere le spalle da pallanuotista, la panza e quasi quasi era meglio che eri culone e con gambe da rugbysta.
Comunque con le tavole lunghe, è anche importante lanciarle da lontano, ovvero iniziare a remare più fuori di quelli con le tavole corte, in maniera che quando l'onda comincia ad essere più ripida e la tavola a scivolare autonomamente, tu sia già in piedi. Quindi se ora dai 5/6 bracciate per partire, dovresti arrivare a una dozzina.
A questo punto è richiesta una tua veritiera descrizione delle tue proporzioni fisiche che potrebbe aiutare ulteriormente nel consigliarti.
Oggi mi sento proprio buono, saranno stati i due giorni passati di surf?
GIAMPI
 
Messaggi: 2613
Iscritto il: lun dic 28, 2009 12:07 pm
Località: Roma

Re: posizione sulls tavola

Messaggioda Surftauro » lun lug 06, 2020 11:13 pm

Precisamente ex pugile semiprof quindi si spalle schiena e collo taurino, un po' de panza c'è e sti cazzi, gambe normali.. Allora giampi io le spalle e collo le inarco bene detto da altro surfista però quando provo a direzionarmi sulla parete appena mi prende l'onda mi addrizza il nose in direzione onda. Poi per non ingavonarmi forse devo alzarmi prima e non aspettare che parte a razzo? Ma forse col tuo fisico da lanciatore di coriandoli non puoi capirmi :-D (scherzo non ti conosco)
Surftauro
 
Messaggi: 30
Iscritto il: mar mag 12, 2020 12:44 am

Re: posizione sulls tavola

Messaggioda GIAMPI » mar lug 07, 2020 4:25 pm

In effetti peso 20 Kg di meno x 1,80, almeno lanciatore di biglie, ma non disperare, ho visto surfers, delle tue stesse dimensioni, viaggiare alla grande.
Comunque ti ho parlato di partenze su parete non su schiuma, su schiuma è quasi inevitabile che tu vada dritto.
Sul liscio, cerca di indirizzare la tavola un po' obliquamente e lei mordendo la parete con il rail e le pinne, andrà in parete.
Poi sceglierei uno spot con onda meno aggressiva o momenti in cui la marea è più alta e le onde più morbide. Spesso le onde di beach break non sono facili, proprio perché tendono a diventare subito ripide per la conformazione della secca. Cerca un fondale dolcemente degradante.
Per alzarsi, il momento buono è quando la tavola sta per partire, forse allo stato attuale questo momento ti sfugge, ma vedrai che presto lo sentirai istintivamente.
Dimenticavo, qui ce ne siamo dette di cotte e di crude, per sport e per scherzo, a parte qualche soggetto con difficoltà digestive, ci siamo sempre divertiti.
GIAMPI
 
Messaggi: 2613
Iscritto il: lun dic 28, 2009 12:07 pm
Località: Roma

Re: posizione sulls tavola

Messaggioda Surftauro » mar lug 07, 2020 8:08 pm

Il momento in cui sta per partire lo sento ma devo velocizzarmi io nel mettermi in piedi perché sono ancora lento... Comunque sono arrivate 5 giornate di onde a trapani e mi sono divertito come un bambinone... Andrò a letto con aulin perché sono massacrato ma felice... Grazie dei consigli ragazzaccio e tranqui io le prese per il culo purché non offensive mi divertono :headbang: tu di dove sei?
Surftauro
 
Messaggi: 30
Iscritto il: mar mag 12, 2020 12:44 am

Re: posizione sulls tavola

Messaggioda GIAMPI » mer lug 08, 2020 5:41 pm

Risiedo a Roma.
Definire limite di offensivo.
GIAMPI
 
Messaggi: 2613
Iscritto il: lun dic 28, 2009 12:07 pm
Località: Roma

Re: posizione sulls tavola

Messaggioda GIAMPI » mer lug 08, 2020 5:42 pm

Dimenticavo, periodo abbastanza fecondo anche qui.
GIAMPI
 
Messaggi: 2613
Iscritto il: lun dic 28, 2009 12:07 pm
Località: Roma

Re: posizione sulls tavola

Messaggioda Surftauro » mer lug 08, 2020 9:09 pm

Offensivo.=dire qualcosa per ferire e non per scherzare... Essendo tutti adulti sappiamo come fare entrambi le cose.
Surftauro
 
Messaggi: 30
Iscritto il: mar mag 12, 2020 12:44 am

Re: posizione sulls tavola

Messaggioda Surftauro » mer lug 08, 2020 9:13 pm

Quando dici di direzionare la tavola in parete dalla partenza intendi dopo averla presa? Mi spiego. Faccio la mia remata taurina/suina prendo l'onda diciamo una dx in lino un po' la tavola a dx e poi mi alzo? Oppure inizio già a remare non perpendicolare all onda e una volta lresa mi alzo?
Surftauro
 
Messaggi: 30
Iscritto il: mar mag 12, 2020 12:44 am

Re: posizione sulls tavola

Messaggioda GIAMPI » gio lug 09, 2020 11:38 am

Invece di remare dritto per dritto, indirizzi il nose verso destra remando e rapido come un furetto ti alzi in piedi.
Questo "trucchetto" diminuisce la verticalità dell'onda e di conseguenza la probabilità di piantare il nose.
GIAMPI
 
Messaggi: 2613
Iscritto il: lun dic 28, 2009 12:07 pm
Località: Roma

Re: posizione sulls tavola

Messaggioda Surftauro » gio lug 09, 2020 1:33 pm

Ricevuto boss.. Grazie :headbang:
Surftauro
 
Messaggi: 30
Iscritto il: mar mag 12, 2020 12:44 am

Re: posizione sulls tavola

Messaggioda Fleur » ven lug 10, 2020 12:32 pm

Surftauro ha scritto:Ricevuto boss.. Grazie :headbang:

YEP MAN!
Fleur
 
Messaggi: 5172
Iscritto il: lun ott 18, 2004 12:00 pm


Torna a Tecnica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite