Pagina 1 di 1

C.N.C. . . Tu come la vedi?

MessaggioInviato: mar apr 27, 2021 5:55 pm
da Paolo Cartacci
Salve a tutti. C. N. C. sarà sicuramente l'acronimo di queste splendide/orribili macchine computerizzate che, per alcuni puristi/romantici potranno risultare la fine di un'era, per altri una panacea contro imperfezioni di una certa gravità o "malintesi" con l'artigiano, ed infine gli agnostici che "comunque vada sarà un successo". Il fatto è che secondo me se ne parla troppo poco, vista l'importanza.

Re: C.N.C. . . Tu come la vedi?

MessaggioInviato: mer apr 28, 2021 10:53 am
da GIAMPI
Uno shaper serio e valido professionalmente, non commette errori, al massimo piccole imperfezioni millimetriche che non compromettono assolutamente la buona riuscita della tavola sia esteticamente che funzionalmente.
Comunque anche i pani shapati a macchina, richiedono l'intervento manuale per rendere il pane pronto alla resinatura.
Il macchinario risulta valido quando devi preparare 5/6 tavole uguali, meglio di più, vedi grandi produttori internazionali.

Re: C.N.C. . . Tu come la vedi?

MessaggioInviato: mer apr 28, 2021 10:58 am
da Fleur
Paolo Cartacci ha scritto:Salve a tutti. C. N. C. sarà sicuramente l'acronimo di queste splendide/orribili macchine computerizzate che, per alcuni puristi/romantici potranno risultare la fine di un'era, per altri una panacea contro imperfezioni di una certa gravità o "malintesi" con l'artigiano, ed infine gli agnostici che "comunque vada sarà un successo". Il fatto è che secondo me se ne parla troppo poco, vista l'importanza.

in che senso se ne parla poco? il 99% delle tavole sul mercato sono shapate o preshapate con CNC.

Re: C.N.C. . . Tu come la vedi?

MessaggioInviato: mer apr 28, 2021 12:39 pm
da Paolo Cartacci
Ciao e grazie a tutti e due. Questo mio topic è dovuto anche a qualche esperienza che ho avuto in passato; tanti anni fa chiesi ad un noto shaper se avesse da vendere un long "low cost" per un amico mio, mi rispose che vendeva una tavola a poco perché non gli era venuta "drittissima". Ormai da tanti anni, colossi del mondo surfistico mondiale, tipo Bear, Scorpion bay, Kookaburra, ecc., commissionano lavori ai nostri "piccoli" artigiani, anche per questo penso che l'avvento delle cnc sia una buona cosa. Fleur, è normale che i laboratori, tranne i "garage", si forniscono delle macchine, la domanda è se pensate che questo sistema faccia perdere qualcosa o no.

Re: C.N.C. . . Tu come la vedi?

MessaggioInviato: mer apr 28, 2021 5:15 pm
da Fleur
Paolo Cartacci ha scritto:la domanda è se pensate che questo sistema faccia perdere qualcosa o no.

beh sicuro hai tutte tavole standard perfette, ma se ad esempio hai in memoria un 6.0 e tu lo vuoi 6.1 magari uno shaper te lo fa dandogli armonia la macchina ti ridimensiona tutte le misure con il rapporto maggiorato di 0.1 non se se mi sono spiegato.

Re: C.N.C. . . Tu come la vedi?

MessaggioInviato: mer apr 28, 2021 7:48 pm
da Paolo Cartacci
Chiaro! Pensavo/speravo di squotere qualche risentimento verso la tecnologia, invece no. Si capisce comunque che dipende sempre da come viene usata, quindi, anche in questo caso, è bene dare merito all'esperienza e alla bravura dell'artigiano. :)

Re: C.N.C. . . Tu come la vedi?

MessaggioInviato: ven apr 30, 2021 9:15 pm
da Inghi
per come la penso io ben vengano le CNC, se devi produrre un bel po' di tavole

certe volte, però, sia per romanticismo che per effettiva necessità, una tavola disegnata intorno a te come un abito su misura ha il suo perchè

ovviamente sto parlando si shaper professionisti

Re: C.N.C. . . Tu come la vedi?

MessaggioInviato: mer mag 05, 2021 10:37 am
da Fleur
Inghi ha scritto:certe volte, però, sia per romanticismo che per effettiva necessità, una tavola disegnata intorno a te come un abito su misura ha il suo perchè

quoto

Re: C.N.C. . . Tu come la vedi?

MessaggioInviato: mer mag 05, 2021 3:20 pm
da Paolo Cartacci
Straquoto pure io, figuriamoci.

Re: C.N.C. . . Tu come la vedi?

MessaggioInviato: mer mag 19, 2021 11:29 am
da mako
sono stato in una fabbrica di surf ad hossegor e da quello che ho visto nessuno dei grossi shepa dal pane ma tutti lavorano prima alla CNC con un disegno preinserito e poi rifiniscono rail, canali, etc etc a mano, oltre a dare una sgrossata alle righe che la CNC lascia sul pane, credo inoltre che il computer possa personalizzare ad estremi che la mano umana non può raggiungere, chiaro che ci perdi in romanticismo ma se parli della precisione della tavole come misure e shape la macchina è imbattibile

Re: C.N.C. . . Tu come la vedi?

MessaggioInviato: mer mag 19, 2021 12:44 pm
da Surftauro
Be se pensi che una macchina è riuscita a fare un aeroplanino di carta di 1 micron é chiaro che quella precisione non la raggiungi a mano. Però io sono contrario, insomma così avremo tavole tutte uguali da qui a Miami, però è un discorso che esula dalla qualità. Io la penso così in tutto dall'abbigliamento algli alimenti ecc ecc, non mi piace la globalizzazione, preferisco le eccellenze degli artigiani

Re: C.N.C. . . Tu come la vedi?

MessaggioInviato: gio mag 20, 2021 8:42 am
da mako
condivido su alcuni temi ma allo stesso tempo non sono un luddista, le macchine servono se aiutano l'uomo non se lo sostituiscono, potrei fare 100 esempi di cose che anche tu scegli e non cambieresti mai fatte a macchina, semplicememtne perchè la precisione ed affidabilità della macchina in determinate situazioni non è paragonabile al romantico saper fare dell'uomo, andando molto OT è l'uomo che ha inventato la macchina, finche la domina e non si fa dominare è ok, andare oltre no.
sul surf è un po' la stessa cosa, dove sono stato era lo shaper che dominava la macchina, semplicemente la macchina gli toglieva un enorme lavoro di sgrezzatura dello shape, poi la rifinitura è sempre fatta a mano e quindi anche l'imperfezione se vuoi ma la forma della tavola quella a grandi linea resta uguale, poi puoi scegliere i rail boxy o round, a metà o a un terzo, i canali sotto o senza, tutte cose che facevano a mano, ma lo shape di una 6.0 con un certo rocker e un certo tail quello la macchina te lo da con certezza

Re: C.N.C. . . Tu come la vedi?

MessaggioInviato: gio mag 20, 2021 9:35 am
da Surftauro
Si certo io facevo un discorso generico e anche un po' OT.
Sicuramente quello che dici è corretto. Io mi riferivo ad un discorso più ampio. Mi ricordo negli anni 90 si andava in giro per l'Europa e ogni città era diversa, con i suoi artigiani e le sue caratteristiche uniche. Oggi il corso di Londra è uguale a quello di Madrid che è uguale a quello di Roma ecc ecc, ci trovi beska, H&m e tutte ste catene globali, che si sono sbranati i piccoli commercianti, con il risultato che parte del l'identità di un paese se ne è andata a farsi benedire. Per quanto riguarda il surf sicuramente una macchina aiuta lo shaper e sicuramente farà un ottimo lavoro e guarda caso a miglior prezzo, ed ecco che anche li l'artigiano sparisce. Io ora mi compro una pinna da puliti, vuoi che se mi metto a cercare su internet non la trovo a 15 euro in meno? Ma certo che si.!
Comunque parlando puramente di qualità, penso che la macchina sia ottima.

Re: C.N.C. . . Tu come la vedi?

MessaggioInviato: sab ott 16, 2021 1:52 pm
da Surftauro
JackAldride ha scritto:Le macchine sono certamente utili se aiutano gli esseri umani piuttosto che sostituirli. Questo è il motivo per cui ora è considerato molto popolare automatizzare, cioè mantenere alcune funzioni per gli umani, piuttosto che automatizzarle. Per esempio, i sistemi di automazione come questo richiedono ancora un intervento umano minimo, il che è un bene perché il controllo rimane nelle mani dell'uomo.


Hai trovato la figa?