Indio Jeronimo

Vita da shaper: tutto ciò che riguarda costruzione, riparazione, design, materiali ecc..

Indio Jeronimo

Messaggioda GIAMPI » lun gen 25, 2016 2:04 pm

Qualche giorno fa, in un noto surf shop della capitale, ho visto i long del marchio che da il titolo a questo argomento.
Il marchio è una linea di long curati da Axel Lorentz per Pukas.
I longs hanno belle linee moderne che promettono facile manovrabilità e lunghi noserider, la glassatura è bella spessa e ben fatta come pure le colarazioni e danno un'eccellente sensazione di robustezza. Ma quello che mi ha lasciato perplesso, visto i prezzi, è stata la qualità della finitura del tessuto di vetro, direi di una trama molto grossa e visibile, quindi pesante ma non saprei dire quante once, a detta del commesso specializzato nel settore, una scelta voluta dallo shaper, la visibilità della trama. Ma quello che mi ha fatto specie è stato dove si raccordavano le pezze di tessuto del deck e del bottom, dove si notavano malamente sfilacciature e sovrapposizioni in maniera rozza e sciatta.
Ora in nessuno dei 4 longs in mio possesso si vede una cosa cosi brutta esteticamente, ma neanche lotanamente.
Quindi la domanda che vi pongo, cari colleghi è la seguente: avete avuto modo di vedere questi longs?
Erano con le stesse caratteristiche di finitura? Qualcuno li ha provati?
Insomma cosa ne pensate?
GIAMPI
 
Messaggi: 2908
Iscritto il: lun dic 28, 2009 12:07 pm
Località: Roma

Re: Indio Jeronimo

Messaggioda Inghi » lun gen 25, 2016 2:33 pm

COSì AD OKKIO:

il tessuto è volan probabilmente da 8 once, creato per aver quell'effetto finale

l'ovelap a vista con sfilacciature grezze è anch'essa una scelta dello shaper, anche il mitico Michele ha creato tavole alla stessa maniera, può non piacere a me piace parecchio; non so, mi dà l'idea della cosa davvero fatta a mano
"Fottuta scimmia, è sempre in agguato!"


https://www.facebook.com/inghi
https://picasaweb.google.com/106910344584447488658
Avatar utente
Inghi
 
Messaggi: 5810
Iscritto il: dom nov 21, 2004 10:30 pm
Località: Sanremo, la città  dei sorrisi e dei cazzoni

Re: Indio Jeronimo

Messaggioda Inghi » lun gen 25, 2016 2:33 pm

overlap, m è scappata una erre
"Fottuta scimmia, è sempre in agguato!"


https://www.facebook.com/inghi
https://picasaweb.google.com/106910344584447488658
Avatar utente
Inghi
 
Messaggi: 5810
Iscritto il: dom nov 21, 2004 10:30 pm
Località: Sanremo, la città  dei sorrisi e dei cazzoni

Re: Indio Jeronimo

Messaggioda shane the GNAR » lun gen 25, 2016 3:05 pm

a me è capitato di vederli dal vivo in un altro negozio e pure a me non sono piaciuti per nulla, ho avuto la tua stessa impressione.
Avatar utente
shane the GNAR
 
Messaggi: 142
Iscritto il: mar mar 25, 2014 12:47 pm

Re: Indio Jeronimo

Messaggioda GIAMPI » lun gen 25, 2016 4:48 pm

Guarda Inghi, due dei miei longs sono entrambi di Michele, lo seguo da molto, mi farebbe quasi inorridire una scelta del genere da parte sua che è una persona di una precisione ed un senso estetico notevole e non mi era mai capitato di vedere nulla di suo con una simile scelta, a saperlo propio questa mattina gli ho fatto una telefonata. Ma giustamente come dici tu può essere una scelta estetica dello shaper. Inoltre ho visto lons resinati con 8 once, anche 10 nella zona di maggior "calpestio" e nonostante ciò non c'era una sbavatura. Capisco il tuo punto di vista che fa molto Bear sul pontile a resinare, ma mi dà l'impressione di tirar via o di incapacità da parte dello shaper.
Gnar ha avuto la stessa impressione e vorrei sapere da lui cosa ne pensava per il resto.
GIAMPI
 
Messaggi: 2908
Iscritto il: lun dic 28, 2009 12:07 pm
Località: Roma

Re: Indio Jeronimo

Messaggioda Fleur » lun gen 25, 2016 5:19 pm

mai viste, ma ad esempio anche kegel per fare lo stramboide taglia male gli over lap e li resina un po' "sfilaccicati", a me personalmente pero' non piace.
Fleur
 
Messaggi: 5475
Iscritto il: lun ott 18, 2004 12:00 pm

Re: Indio Jeronimo

Messaggioda Fleur » lun gen 25, 2016 5:22 pm

http://pukassurf.com/pukas-surfboards-l ... urfboards/
pero' devio dire che outline e soprattutto il tail cosi' "kickati" non mi dispiacciono affatto.
Fleur
 
Messaggi: 5475
Iscritto il: lun ott 18, 2004 12:00 pm

Re: Indio Jeronimo

Messaggioda GIAMPI » mar gen 26, 2016 1:06 pm

Hai visto Fiore, belle linee, poi il pig moderno è molto invitante e sarei curioso di provarli.... magari con quella bell'ondina del sito, ma è più forte di me, sta scelta estestica non mi va giù. Sul sito, per quel poco che si può vedere, poi non sembrano fatti così ma molto curati esteticamente.
Inghi, tu che hai esperienza di shaping, puoi dirci se tagliare l'overlap preciso, in maniera che non si vedano giuzioni, richieda più tempo e accuratezza invece di lasciarlo come sopra?
GIAMPI
 
Messaggi: 2908
Iscritto il: lun dic 28, 2009 12:07 pm
Località: Roma

Re: Indio Jeronimo

Messaggioda Inghi » mar gen 26, 2016 1:49 pm

Rispondo a tutti:

l'incapacità dello shaper può essere cosa valida per me ma non per Michele; ho avuto per le mani una sua bellissima Caronte e vi assicuro che l'overlap non era esageratamente sfilacciata ma si vedeva anche la giuzione sugli spigoli (in altre parole i lembi dei triangoli che vengono tagliati)

tagliare i tessuti con più precisione richiede leggermente più tempo, vero ma non credo proprio che le tavole che hai visto sian state fatte così per risparmiare tempo! E poi si capisce che è un effetto voluto dal fatto che in genere il volan sul deck è colorato più pesantemente del bottom
"Fottuta scimmia, è sempre in agguato!"


https://www.facebook.com/inghi
https://picasaweb.google.com/106910344584447488658
Avatar utente
Inghi
 
Messaggi: 5810
Iscritto il: dom nov 21, 2004 10:30 pm
Località: Sanremo, la città  dei sorrisi e dei cazzoni

Re: Indio Jeronimo

Messaggioda GIAMPI » mar gen 26, 2016 2:18 pm

Hai conferma di ciò che pensavo.
Comunque è ovviamente chiaro che sia una scelta estetica.
In ogni caso non mi piace assolutamente.
GIAMPI
 
Messaggi: 2908
Iscritto il: lun dic 28, 2009 12:07 pm
Località: Roma

Re: Indio Jeronimo

Messaggioda GIAMPI » mar gen 26, 2016 4:55 pm

Inghi, guarda che il Caronte model è dello stimatissimo Dr. Ank, Marco all'anagrafe, oddio sempre con la m comincia il nome e comunque gran bella tavola, è stata nei miei desideri e continua ad esserlo, soprattutto dopo l'entusiasmo di due fruitori della stessa che sono tuoi compaesani.
Ti è capitato di provarla oppure i due loschi figuri erano gelosi?
GIAMPI
 
Messaggi: 2908
Iscritto il: lun dic 28, 2009 12:07 pm
Località: Roma

Re: Indio Jeronimo

Messaggioda Inghi » mer gen 27, 2016 12:34 pm

Uh è vero, mi cospargo il capo di cenere


Ma Anche il Marco è un grandissimo, valgono le stesse cose che ho detto prima

tavola provata è una meraviglia
"Fottuta scimmia, è sempre in agguato!"


https://www.facebook.com/inghi
https://picasaweb.google.com/106910344584447488658
Avatar utente
Inghi
 
Messaggi: 5810
Iscritto il: dom nov 21, 2004 10:30 pm
Località: Sanremo, la città  dei sorrisi e dei cazzoni

Re: Indio Jeronimo

Messaggioda davidelba » mer gen 27, 2016 1:06 pm

Fleur ha scritto:http://pukassurf.com/pukas-surfboards-landing/indio-jeronimo-surfboards/
pero' devio dire che outline e soprattutto il tail cosi' "kickati" non mi dispiacciono affatto.


Se non dai rocker sul tail a una tavola del genere, un pig, largo e pesante, girarlo diventa un problema, il kick tail è sacrosanto su queste tavole.
open your mind and your board will follow...
davidelba
 
Messaggi: 5882
Iscritto il: gio ago 02, 2007 3:29 pm
Località: Isola d'Elba

Re: Indio Jeronimo

Messaggioda davidelba » mer gen 27, 2016 1:12 pm

@ Giampi

Se sei di Roma e vuoi vedere qualche tavola davvero particolare, fai un salto ad Anzio da Bandits surfshop.

Se ti piacciono logs vintage o comunque old style, saranno tutti in volan da 8 once e glassatura pesante, la trama si vede è il suo bello :)
open your mind and your board will follow...
davidelba
 
Messaggi: 5882
Iscritto il: gio ago 02, 2007 3:29 pm
Località: Isola d'Elba

Re: Indio Jeronimo

Messaggioda Fleur » mer gen 27, 2016 1:25 pm

davidelba ha scritto:
Fleur ha scritto:http://pukassurf.com/pukas-surfboards-landing/indio-jeronimo-surfboards/
pero' devio dire che outline e soprattutto il tail cosi' "kickati" non mi dispiacciono affatto.


Se non dai rocker sul tail a una tavola del genere, un pig, largo e pesante, girarlo diventa un problema, il kick tail è sacrosanto su queste tavole.

si Davide, ma mica poi da tutto questo tempo si usa quest'accortezza, i nose rider fino a 5/6 anni fa non ce l'avevano.
io ad esempio ho il silver spoon che ce l'ha se prendi già un lightweight questo effetto è molto meno pronunciato.
ugualmente per restare sull'italiano il bluesoul ce l'ha il vecchio SFclassic no.
Fleur
 
Messaggi: 5475
Iscritto il: lun ott 18, 2004 12:00 pm

Prossimo

Torna a Shaping Room

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite