Skin ADV
News | 11 aprile 2012

Leo Fioravanti Vince il 28° Quiksilver Maider Arosteguy

Lo scorso weekend di Pasqua si è svolta a Biarritz la 28esima edizione della tradizionale Quiksilver Maider Arosteguy, la più antica competizione di surf francese, che come ogni anno inaugura la stagione agonistica.

Leo sul podio Cadets. Foto courtesy RT Surfboards


 

Leonardo ha messo a segno un’altra vittoria, vincendo nella categoria cadetti, davanti al francese Nelson Cloarec. Terzo l’atleta della Antille Tom Dubos, seguito dal basco Julen Egiguren. Leo aveva già vinto tre anni fa nella categoria Benjamin.


Il quiver di Leo per il Maider Arosteguy. Foto courtesy RT Surfboards

 

Il quiver di Leo per la gara comprende tre tavole:

V11 5’6.5″ x 17.13″ x 2.00
Blend 5’7″ x 17.13″ x 2.00
Blend step-up 5’9″ x 17.13″ x 2.00″
Tutte double concave.

 

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...

Welcome to Banzai: Parlano Gli Autori

Dopo le numerose discussioni scatenate dal cartello apparso a Banzai, gli autori rispondon…

Supersession alla Kelly Slater Wave Pool

Kelly Slater ha aperto le porte della sua Wave Pool a pochi amici ed ecco quello che è su…

Young Guns Surf is Back!

Torna la competizione di Quiksilver dedicata agli under 18, il King of the Groms diventa Y…

Welcome To Banzai: Lettera Aperta

Spunta un cartello a Banzai: “Non è uno spot per principianti”. La comunità si infia…

Yoga For Surfers #5

Potenzia equilibrio, gambe e braccia con la pillola della settimana di Yoga per Surfisti.…

Just Passing Through: Gold Coast

Quando si vive in un posto il cui nome include la parola “Gold” e il suo spot …

Corso ISA Coach Surf L1

Si terrà in Sardegna in collaborazione con la Sherden Surfhouse il Corso Coach ISA SURF L…

WoodWave SurfSkate Classic Rinviato

A causa della pioggia prevista, il Woodwave Surfskate Classic è rinviato a domenica 8 mag…

Lost Bug (Teaser)

Lost Bug è la storia di un maggiolone, una tavola e un surfista in cerca di onde a Nayari…